Gnocchi al ragù di salsiccia

Gli gnocchi al ragù di salsiccia sono un piatto davvero ricco e appetitoso, sempre apprezzatissimo da grandi e piccoli.

Questa ricetta è anche molto pratica, perché gli gnocchi si possono preparare in anticipo la sera per il giorno successivo per poi, al momento di servirli in tavola, passarli in forno il tempo necessario a riscaldarli: si formerà così una leggera e deliziosa crosticina 🙂 

gnocchi al ragù di salsiccia

Gnocchi al ragù di salsiccia

Ingredienti per quattro persone 

  • gnocchi di patate, un kg
  • salsiccia, 350 grammi
  • carne  bovina (tritata una sola volta), 150 grammi
  • una cipolla
  • concentrato di pomodoro, 60 grammi
  • vino rosso, mezzo bicchiere
  • salvia, un paio di foglie
  • formaggio grattugiato, 4 cucchiai 
  • brodo vegetale, tre mestoli
  • olio extravergine d’oliva, 3 cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Sbucciare e tritare la cipolla e farla soffriggere dolcemente in un tegame con tre cucchiai d’olio.

Unire le foglie di salvia, la salsiccia sbriciolata e la carne tritata e lasciare rosolare bene.

Sfumare con il vino, aggiungere il concentrato di pomodoro, il brodo caldo, sale (ne basta poco, la salsiccia dovrebbe essere già ben saporita) e pepe, quindi coprire con il coperchio e proseguire la cottura per circa un’ora a fiamma bassa.

In una pentola portare ad ebollizione abbondante acqua, aggiungere il sale e cuocere gli gnocchi, tirandoli su con l’apposita schiumarola appena iniziano a venire a galla.

Condire gli gnocchi con il ragù preparato, disporli in una pirofila e spolverizzarli con il formaggio grattugiato

Metterli nel forno già caldo (200°) fino a quando il formaggio in superficie si sarà fuso formando una leggera crosticina: i nostri gnocchi sono pronti per essere serviti in tavola ben caldi. 

In alternativa, gli gnocchi possono essere tenuti in frigorifero fino al momento di riscaldarli e successivamente gratinati in forno.

Se la ricetta degli gnocchi al ragù di salsiccia  ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinterest!

Precedente Finocchi brasati in tegame con salsa verde Successivo Crema di mascarpone con banana, caffè e cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.