Crea sito

Biscotti salati al formaggio e spezie

I biscotti salati al formaggio e spezie, sfiziosi, facili da preparare e dai mille usi: ideali per l’aperitivo, o per accompagnare una mousse, da intingere in una salsa o semplicemente da sgranocchiare davanti alla televisione…

biscotti salati formaggio e spezie

Biscotti salati al formaggio e spezie.

Ingredienti per circa 40 biscotti

  • farina, 250 grammi
  • burro a temperatura ambiente, 175 grammi
  • gruviera, 200 grammi
  • un tuorlo
  • paprika dolce, due cucchiaini
  • cumino macinato, mezzo cucchiaino

Preparazione

Tagliare il burro a cubetti e frullarlo insieme alla farina.

Unire il rosso d’uovo sbattuto con un cucchiaio d’acqua, il formaggio grattugiato, la paprika e il cumino in modo da ottenere un impasto omogeneo. Aggiungere, se necessario, poca acqua fredda, un cucchiaino alla volta.

Stendere la pasta sul piano di lavoro leggermente infarinato.

Accendere il forno a 200°

Con l’aiuto di un coppapasta (o con più coppasta di differenti forme, io questa volta  ho usato  6 diverse sagome  😀 ) ritagliare i biscotti salati e disporli via via su una teglia ricoperta da carta forno.

Mettere la teglia nel forno ormai caldo e cuocere per circa 15 minuti: i biscotti salati devono assumere una lieve colorazione dorata.

Lasciar raffreddare su una griglia; una volta freddi si possono conservare perfettamente in una scatola ermetica.

Nota

La scelta delle spezie e del tipo di formaggio si possono ovviamente modificare secondo i propri gusti: se si preferisce un formaggio più dolce, consiglio l’Emmentaler, mentre, se si volesse un gusto più deciso, si può dimezzare la dose del gruviera sostituendo la metà eliminata con altrettanto gorgonzola; in quest’ultimo caso consiglierei di omettere paprika e cumino.

biscotti salati al formaggio e spezie

Se i biscotti salati ti sono piaciuti , seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.