Crea sito

TORTA DELLA NONNA CON CREMA AL LIMONE

Torta della nonna con crema al limone, chi ama la classica torta della nonna amerà anche questa versione con tanta crema al limone , delicata e profumatissima, con succo di limone sia nella pasta frolla che ovviamente nella crema per farcirla , resterete davvero soddisfatti, e poi farla è facile, la possiamo servire come dolce di fine pasto, per un occasione particolare ed anche semplicemente per una sana e golosa merenda, ormai ho perso il conto di quante versioni ho fatto di questa ricetta dolce, credo di averla in tutti i modi possibili, anche in versione cheesecake della nonna, per non parlare del tiramisù della nonna, ma ovviamente la classica torta con il guscio di pasta frolla e la crema vellutata resta sempre la più buona di tutte! Ingredienti semplici e genuini e tanta bontà per un dolce classico che amiamo tutti, seguitemi in cucina e vediamo insieme come si prepara! Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

TORTA DELLA NONNA CON CREMA AL LIMONE dolce facile
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti TORTA DELLA NONNA CON CREMA AL LIMONE

PER LA PASTA FROLLA AL LIMONE

  • 300 gfarina 00
  • 125 gburro
  • 1uovo
  • 150 gzucchero a velo
  • 1limone (succo e buccia grattugiata)

PER LA CREMA PASTICCERA AL LIMONE

  • 500 glatte intero
  • 3tuorli
  • 1limone (Succo e buccia)
  • 60 gzucchero (semolato)
  • 50 gamido di mais (maizena) (o farina)

PER DECORARE

  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.pinoli

Preparazione TORTA DELLA NONNA CON CREMA AL LIMONE

  1. PREPARATE LA PASTA FROLLA AL LIMONE

    In una ciotola lavorate il burro con lo zucchero a velo fino a renderlo cremoso, unite la buccia grattugiata ed il succo del limone e continuate a lavorare il composto con un cucchiaio di legno.

    Unite l’uovo e mescolate, ed infine aggiungete anche la farina setacciata, impastate, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.

  2. PREPARATE LA CREMA PASTICCERA AL LIMONE RICETTA COMPLETA QUI

    Dopo aver preparato la crema copritela con la pellicola e mettetela in frigorifero per farla raffreddare.

    PREPARATE LA TORTA DELLA NONNA CON CREMA AL LIMONE

    Riprendete la pasta frolla dividetela in due parti ed assottigliate il primo disco di frolla con l’aiuto del mattarello e poca farina, fatelo dello spessore di circa 1 cm.

    Rivestite uno stampo per crostate precedentemente imburrato ed infarinato con la pasta frolla che avete steso.

  3. Bucherellatela con una forchetta e versate al suo interno la crema al limone ormai tiepida, livellate bene, stendete con il mattarello la restante pasta frolla e adagiate il disco ottenuto sulla crema al limone.

    Sigillate i bordi benissimo e cospargete la superficie della TORTA DELLA NONNA CON CREMA AL LIMONE con i pinoli, premeteli leggermente per farli aderire oppure prima di aggiungere i pinoli spennellate la superficie con poca acqua.

    Fatela cuocere in forno statico a 180° per circa 35 minuti, se notate che la superficie diventa troppo scura, mettetela nel ripiano più basso e copritela con un foglio di alluminio fino al termine della cottura.

  4. VARIANTI E CONSIGLI

    Una volta cotta lasciate che la torta della nonna con crema al limone raffreddi benissimo prima di tagliarla.

    Per tempi e temperature del forno regolatevi sempre con il vostro.

    Se la ricetta vi è piaciuta, non perdete TORTA DELLA NONNA AL COCCO oppure TORTA DELLA NONNA AL CAFFE‘ oppure TORTA DEL NONNO

CONSERVAZIONE

La torta della nonna con crema al limone si conserva in frigorifero per 2/3 giorni. Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE 

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

16 Risposte a “TORTA DELLA NONNA CON CREMA AL LIMONE”

  1. Ciao sono Katia .volevo chiedere una cosa ho fatto la torta e l impastato mi si rompeva trovando difficoltà a metterlo nel Testo.Come mai?

    1. forse la pasta frolla era troppo morbida, di solito succede perchè viene lavorata troppo e per questo motivo diventa molle e si rompe

  2. Ciao vorrei fare qs crostata ma all’interno si vedono dei granuli insieme alla crema..cosa sono ??

  3. Ma il lievito nella torta della nonna con crema al limone non ci vuole ? Grazie

  4. Ottima ricetta,ma sconsiglio l uso dell’alluminio sul cibo,nel forno. Fa male,è cancerogeno. Ci sono studi al riguardo che consiglio a tutti di leggere. La salute prima di tutto
    Buona giornata a tutti

  5. Ho seguito alla lettera la ricetta ma nel momento in cui dovevo stendere la sfoglia questa si frantumata in tante briciole,difficile da stendere appunto.ho aggiunto farina man mano che impastato ma non rimaneva compatta.il sopra la ho messo a pezzettini.grazie .per il tempo a 170 gradi non si è cotta proprio!

    1. La pasta frolla si sbriciola se viene lavorata troppo, per la cottura in forno bisogna sempre tener conto dei propri forni che si sa, hanno ognuno le proprie modalità di tempo e di gradazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *