CROSTINI DI POLENTA E FUNGHI

Crostini di polenta e funghi una ricetta gustosa e semplicissima da preparare, ottimi per un antipasto sfizioso oppure per un secondo piatto facile e veloce.
I crostini di polenta come vi dicevo sono velocissimi, ovviamente se utilizzate la polenta istantanea, che vi consiglio assolutamente, io ho utilizzato i funghi trifolati in padella, ed ho scelto i classici champignon ma potete tranquillamente utilizzare i funghi misti freschi o surgelati o meglio ancora i funghi porcini.
Li ho lasciati semplici ma potete aggiungere anche del formaggio, ad esempio ci stanno benissimo l’Asiago, il taleggio oppure il gorgonzola se vi piace, ma potete utilizzare quello che preferite.
Un’alternativa alla ricetta della classica Polenta con sugo di salsicce e spuntature che facciamo a Roma, anche se devo ammettere che è buonissima, pur non essendo una grande mangiatrice di polenta devo dire che quella è la mia preferita, ora dopo tante chiacchiere che ho fatto, non vi resta che leggere la ricetta!
Vediamo come fare i crostini di polenta e funghi!
E se li provate, fatemi sapere!
Vale

POTETE LEGGERE ANCHE

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 8 crostini

Ricetta crostini di polenta e funghi

150 g polenta istantanea
600 ml acqua
200 g funghi
1 spicchio aglio
1 ciuffo prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale

Preparazione

COME PREPARARE I CROSTINI DI POLENTA E FUNGHI

Per preparare i crostini di polenta per prima cosa fate bollire l’acqua leggermente salata, quando bolle versate la farina di polenta a pioggia e mescolate velocemente con un cucchiaio di legno o una frusta a mano.

Fate cuocere la polenta istantanea per circa 7-8 minuti, poi mettetela su un foglio di carta forno, allargatela con una spatola e lasciatela raffreddare completamente.

Pulite i funghi con un coltello e con un panno umido togliete eventuali residui di terra.

Tagliate i funghi a pezzi.

In una padella fate soffriggere lo spicchio d’aglio con l’olio extra vergine d’oliva, mettete i funghi, aggiungete il sale, il prezzemolo e lasciateli cuocere per 5-10 minuti circa.

Riprendete la polenta ormai fredda e con un coppa pasta o un coltello ritagliate i crostini di polenta.

Metteteli su una teglia con carta forno e su ogni crostino aggiungete i funghi in padella.

Irrorate con olio extra vergine d’oliva e passateli in forno statico a 200° per 10 minuti.

Sfornate i crostini di polenta e funghi e gustateli caldi.

VARIANTI E CONSIGLI

Potete utilizzare sia i funghi freschi che surgelati.

Potete preparare i crostini con funghi e salsiccia.

Potete aggiungere del formaggio a piacere.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche PETTI DI POLLO AL LATTE RIPIENI DI FUNGHI E PROVOLA o ZUPPA DI FUNGHI E CASTAGNE o ancora LASAGNE FUNGHI E SALSICCIA

CONSERVAZIONE

I crostini di polenta e funghi si conservano in frigorifero per 2 giorni, si sconsiglia la congelazione.

Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)
Tornate alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.