FOCACCIA RIPIENA AI FUNGHI

Focaccia ripiena ai funghi senza lievitazione una ricetta facilissima, veloce, cotta in padella con un ripieno filante e saporito.
La focaccia ai funghi è facilissima da preparare, l’impasto per pizza non necessita di riposo perché la lievitazione avviene durante la cottura, ovviamente potete cuocere la focaccia in forno e sarà comunque buonissima.
Una ricetta perfetta per una cena tra amici da offrire come aperitivo oppure un salva pranzo o cena dell’ultimo minuto, l’impasto morbido si prepara in poco tempo, potete arricchire il ripieno con gli ingredienti che preferite, io ho aggiunto della provola dolce per rendere la focaccia in padella filante ma potete davvero giocare di fantasia e aggiungere quello che più vi piace.
Con lo stesso impasto potete preparare anche focaccine, pizzette, pizza e panini veloci.
Vediamo come fare la focaccia ripiena ai funghi!
E se la provate, fatemi sapere!
Vale

LEGGETE ANCHE
LASAGNE FUNGHI E SALSICCIA
CREPES FUNGHI E PROSCIUTTO

FOCACCIA RIPIENA AI FUNGHI ricetta al forno o in padella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI FOCACCIA RIPIENA AI FUNGHI

Per l’impasto

  • 250 gfarina 00
  • 140 mlacqua
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • Mezza bustinalievito istantaneo per preparazioni salate
  • sale

Per il ripieno

  • 300 gfunghi (freschi o surgelati)
  • 120 gprovola
  • 1 spicchiod’aglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione FOCACCIA RIPIENA AI FUNGHI

QUALI FUNGHI UTILIZZARE

  1. Per preparare la focaccia ripiena ai funghi, potete usare sia funghi freschi, congelati o secchi.

    Con funghi freschi: raschiate via eventuali residui di terra con un coltello e passateli velocemente sotto al getto dell’acqua, poi asciugateli e tagliateli a pezzi.

    Con funghi surgelati: cuoceteli in padella fuoco vivace direttamente da congelati fin quando non saranno morbidi e ben asciutti.

    Con i funghi secchi: metteteli in ammollo in acqua tiepida per 10 minuti

COME PREPARARE LA FOCACCIA RIPIENA AI FUNGHI

  1. In una padella fate dorare lo spicchio d’aglio con l’ olio extravergine di oliva, mettete a cuocere i funghi per 10/15 minuti circa.

    Salate, spegnete il fuoco, aggiungete il prezzemolo tritato fresco.

  2. COME PREPARARE LA PASTA PER FOCACCIA VELOCE

    In una ciotola capiente mettete la farina 00, l’olio extravergine di oliva, acqua, il sale e il lievito per torte salate e mescolate velocemente impastando con le mani.

    Trasferite il panetto su un piano da lavoro infarinato.

    Dividete in due parti la pasta e stendetela con il matterello.

  3. Mettete un disco di pasta in una padella antiaderente ben oliata, mettete sopra il ripieno di funghi cotti in padella e la provola a fette.

    Coprite con il secondo disco di pasta e sigillate i bordi con le mani.

    Fate cuocere la focaccia ripiena ai funghi in padella 10 minuti per lato a calore molto basso.

  4. COME CUOCERE LA FOCACCIA AI FUNGHI IN FORNO

    Procedete con la preparazione della focaccia veloce ai funghi come descritto sopra, quando dovrete assemblarla invece che in padella, fatelo nella teglia del forno ben oliata.

    Cuocete la focaccia veloce in forno già caldo, modalità statica a 200° per circa 20 minuti.

  5. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete preparare la focaccia ai funghi con farina integrale.

    Potete sostituire la provola con del formaggio a piacere.

    Potete aggiungere nel ripieno delle fette di prosciutto cotto o salsiccia.

    Se avete l’esigenza di una focaccia senza glutine, potete utilizzare la farina di riso per l’impasto.

    Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche RISOTTO ZUCCA FUNGHI E PANCETTA o FUNGHI PORCINI SOTT OLIO o PRIMI PIATTI CON I FUNGHI.

CONSERVAZIONE

La focaccia ripiena ai funghi si conserva massimo un giorno coperta da pellicola trasparente.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *