Orecchiette al pesto

Orecchiette al pesto, in qualunque modo le vuoi preparare sono sempre buonissime! Parliamo delle orecchiette. Già nel lontano 1504 si parlava di paste fatte a mano con acqua e farina di semola. Stiamo parlando del simbolo della cucina pugliese, le orecchiette, così chiamate proprio per la forma dell’orecchio, che potrebbe essere piccolina o grande. La differenza ovviamente varia da città in città così anche per il nome, ovviamente parliamo del dialetto. Ogni città della Puglia ha un nome differente per la pasta fresca. Oggi ho provato a preparare le orecchiette al pesto, anche se sono del parere che con le verdure o le cime di rape è un primo piatto eccezionale.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gorecchiette
  • 80 gpesto alla Genovese
  • 20 gpecorino romano

Strumenti

  • Pentola

Preparazione

  1. Per oggi ho utilizzato il pesto alla genovese preparato in precedenza, qui aggiungo comunque la ricetta.

  2. Lessate in abbondante acqua salata le orecchiette.

  3. Ancora aldente mantecate le orecchiette con il pesto in una ciotola con due mestoli di acqua di cottura della pasta.

SEGUITEMI ANCHE SUI SOCIAL!

Seguitemi su Instagram, su Pinterest e su Facebook per rimanere sempre aggiornati sulle novità.

PANINO POLPO E STRACCIATELLA

Panino polpo e stracciatella

Se ti piacciono le mie ricette seguimi al tuo Social preferito, io sto su Pinterest, su Facebook e su Instagram.

/ 5
Grazie per aver votato!