Oggi non vi propongo una ricetta, ma un suggerimento per farcire i vostri tramezzini e presentarli in maniera diversa e carina da presentare in tavola, soprattutto in occasione di compleanni o buffet in genere.

Oggi è il compleanno del mio maritino e gli ho preparato tante cosette buone, e tra i tramezzini ho incluso questi che vi vado a illustrare fra poco e i rotolini di pancarrè con tonno e rucola, che sono tra le mie ricette più lette da sempre.

Eppure non sono niente di chè, però tante volte l’occhio è attratto dal modo carino in cui un cibo gli si presenta davanti e il resto viene da sè. Se non avete visto ancora i miei rotolini con tonno e rucola, cliccate QUI!

Adesso però venite con me che vi spiego come ho preparato il tramezzino arrotolato con prosciutto e funghi!

  • Preparazione: 10
  • Cottura: 0
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pane per tramezzini 5 fette
  • Prosciutto cotto 10 fette
  • Funghetti sottolio q.b.
  • Formaggio fresco spalmabile 150 g

Preparazione

  1. Prendete le fette di pane per tramezzino e appiattitele leggermente aiutandovi con un matterello. Questa operazione servirà a evitare che il pane si rompa mentre verrà arrotolato.

    Spalmate ogni fetta con del formaggio cremoso, io ho usato il Philadelphia. Mettete due fette di prosciutto su ciascuna fetta, coprendone interamente la superficie e dei funghetto sott’olio a fette qua e là.

    Arrotolate il pane partendo dal lato più corto. Tagliate ciascun rotolino a metà, quindi avvolgetelo in una fascetta di carta forno tenuta ferma da un cordino colorato annodato a fiocco in cima.

    I rotolini sono più buoni dopo qualche ora, quindi se volete potete prepararli in anticipo, avendo cura di avvolgerli nella pellicola trasparente per evitare di farli seccare. Tagliateli e legateli solo poco prima di servirli in tavola.

     

Seguimi anche su Facebook!

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie nuove ricette e leggere tanti suggerimenti per i tuoi menu quotidiani, lascia un like sulla mia pagina FAcebook cliccando QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.