Tigelle senza strutto

Queste Tigelle o Crescentine sono una versione più leggera della ricetta classica perché sono senza strutto. Tipiche della zona di Modena queste focaccine, fatte con farina, olio, lievito e acqua, si cuociono in padella e si possono farcire con salumi, formaggi e verdure ma sono buonissime anche dolci, ripiene di Nutella o marmellata!

E’ un impasto base molto semplice da fare che dopo la lievitazione si stende, si taglia a dischi e si cuoce subito molto velocemente.

Per cuocere le tigelle occorre una particolare padella chiamata tigelliera, se non ce l’hai puoi usare, come faccio io, una piastra antiaderente o una padella.

Come tutti gli impasti puoi fare le Tigelle senza strutto a mano ma se vuoi risparmiare fatica usa l’impastatrice. Io le ho fatte con l’aiuto del mio inseparabile Ken di cui non posso più fare a meno, se vuoi conoscere le altre ricette in cui l’ho usato eccole:

Ricette con Kenwood Cooking Chef

Segui UNA MAMMA CHE CUCINA anche su:  FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST  YOUTUBE

Leggi anche:

Tigelle senza strutto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g farina 0
150 g acqua
120 g latte
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
3 g lievito di birra disidratato (oppure 10 di quello fresco)
8 g sale

Come preparare le Tigelle senza strutto

Metodo tradizionale

Scalda il latte in un pentolino per farlo diventare tiepido e versalo nell’impastatrice (o in una ciotola se vuoi impastare a mano). Aggiungi l’acqua, il lievito, la farina e impasta per un paio di minuti. Unisci l’olio e il sale e impasta ancora per 7 minuti, poi copri la ciotola con un canovaccio pulito e fai lievitare per circa due ore, l’impasto deve raddoppiare.

Rovescia l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e stendilo con il matterello allo spessore di circa un cm. Con un coppa pasta della misura che preferisci taglia le tigelle e rimpasta gli avanzi per ricavarne altre.

Scalda una padella antiaderente e cuocile due minuti per lato a fuoco medio-basso. Una volta cotte mettile in un piatto e servi le tigelle ancora calde.

Tigelle senza strutto

Se non le mangi subito coprile con la pellicola e quando le consumi scaldale qualche secondo nel microonde prima di farcirle.

Metodo con Keenwood Cooking Chef

Metti il latte nella ciotola, monta il gancio impastatore e scaldalo a 45 gradi, poi azzera la temperatura, aggiungi l’acqua, il lievito, la farina e impasta per 2 minuti a velocità 1.

Unisci l’olio e il sale e impasta ancora per 7 minuti a velocità 3, poi lascia l’impasto nella ciotola, chiudi col coperchio e fai partire il programma preimpostato di lievitazione a 30 gradi per 2 ore.

Rovescia l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e stendilo con il matterello allo spessore di circa un cm. Con un coppa pasta della misura che preferisci taglia le tigelle e rimpasta gli avanzi per ricavarne altre.

Scalda una padella antiaderente e cuocile due minuti per lato a fuoco medio-basso. Una volta cotte mettile in un piatto e servi le tigelle ancora calde.

Conservazione

Se non mangi subito le tigelle puoi conservarle per qualche ora coprendole con la pellicola, quando le consumi scaldale qualche secondo nel microonde prima di farcirle.

Puoi congelare le tigelle in un sacchetto per alimenti. Una volta scongelate scaldale nel microonde o in una padella per qualche secondo.

Se la ricetta ti è piaciuta seguimi anche sui social, mi trovi qui: UNA MAMMA CHE CUCINA   FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST  YOUTUBE

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.