Crea sito

Liquori fatti in casa con amore preziosi da poter regalare

Liquori fatti in casa con amore

La tradizione della nostra italia meridionale dei liquori fatti in casa, anche con lo scopo di regalarli agli amici più cari o, per ricambiare un gesto di amore è altamente diffusa.

Regali che in genere sono quasi sempre apprezzati. Fa comodo ricevere qualche bottiglietta di liquore per offrirlo a fine pasto e anche per preparare le bagne per le torte diluiti con l’acqua.

Tra i più conosciuti abbiamo il limoncello che in Puglia chiamiamo anche “limoncino” lo preparavano le nostre mamme prima degli anni cinquanta dopo aver partorito leggi: Ricetta liquore limoncino

E un buon digestivo da offrire specialmente a fine pasto. Di pari passo anche il liquore al finocchietto selvatico che trovate nella mia piccola raccolta ha proprietà digestive.

Ci si può davvero sbizzarrire a fare liquori con tutti gli aromi da acquistare anche pronti nelle fiale da aggiungere nei liquori.

Le creme si ottengono aggiungendo ai liquori del latte nella giusta percentuale o la panna per dolci.

Si preferiscono in genere perché risultano meno alcoliche e anche chi non è abituato a berne li tollera meglio.

Quasi tutti i liquori richiedono un tempo di macerazione tranne il Liquore al cioccolato che è subito pronto.

Molto usato nel periodo invernale e durante le festività natalizie. E’ denso e piacevole preparato con il cacao amaro in polvere. Per renderlo ancora più cremoso alcuni ci aggiungono oltre il latte o la panna anche del cioccolato al latte o fondente. I più golosi addirittura hanno provato con la mitica nutella.

Bene mi fermo qua e non dico altro per non togliere il piacere della scoperta dei liquori fatti casa da me sperimentati fin qua fino ad ora. Non ho ancora realizzato quello al mandarino molto fine e nemmeno al caffè che è forse uno dei più antichi ma la raccolta si può sempre ampliare.

Vieni a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

 

Liquori fatti in casa

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Show Buttons
Hide Buttons