Crostata con crema alla Nutella

Descrivervi la bontà della crostata con crema alla Nutella credo sia impossibile… ma sono certa che ne immaginate la golosità. La crema utilizzata per farcire la crostata è piuttosto leggera; pensate che contiene oltre al latte, farina e zucchero solo un uovo intero, per dare corpo alla preparazione. La crema è povera di uova per rendere la crema decisamente meno calorica visto l’apporto della Nutella. Densa soffice e vellutata la crema mescolata a cucchiaiate di Nutella, diventa perfetta per completare la crostata e renderla invitante al massimo. La pasta frolla alla ricotta che accoglie questa prelibata crema contiene una quantità minima di burro rendendo la pasta frolla più leggera inoltre e fragrante al punto giusto. Alla fine si otterrà un dolce squisito ma equilibrato in sapori e meno calorico.

Crostata con crema alla Nutella

Come fare la crostata con crema alla Nutella

Ingredienti per 6-8 persone stampo scannellato di 26 cm

Per la pasta frolla alla ricotta

  • 300 g. di farina 00
  • 200 g. di ricotta di latte intero fresca e asciutta
  • 100 g. di zucchero semolato
  • 40 g. di burro
  • 1 uovo intero
  • poca scorza di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema alla Nutella

  • 500 ml di latte parzialmente scremato
  • 60 g di farina 00
  • 1 uovo medio intero
  • 70 g di zucchero semolato
  • 4 cucchiai colmi di Nutella

Preparazione

Preparate la crema alla Nutella: 

1) In una casseruola scaldate il latte senza farlo bollire,

2) In un’altra  pentolina versate lo zucchero con l’uovo e la farina, con le fruste elettriche frullate fino ad avere un composto senza grumi, versate a filo il latte mescolando con energia usando una frusta, poi cuocete la crema a fuoco dolce, con un cucchiaio di legno mescolare sempre per lo stesso verso fino alla cottura della crema, sarà densa e soffice a piacere.

3) A questo punto aggiungete anche la Nutella e mescolatela alla crema in maniera perfetta; travasate la crema dalla pentolina ad una ciotola e coprite con la pellicola, lasciarla raffreddare perfettamente.

Preparate la pasta frolla alla ricotta:

Prima dell’utilizzo lasciate sgocciolare la ricotta in un colino affinchè perda l’eventuale siero contenuto, per l’utilizzo deve essere molto asciutta.

Nel boccale del robot o in una ciotola mettete per prima la farina setacciata al lievito e successivamente tutti gli altri ingredienti azionare il robot fino ad ottenere una palla oppure mescolate a mano tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto amalgamato.

Trasferite l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo brevemente fino a dare la forma di un panetto, avvolgetelo in carta da forno e poi in un sacchetto da freezer o ancora meglio nella pellicola per poi lasciarlo riposare in frigo per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo trasferite la pasta frolla su un foglio di carta da forno infarinato, abbiate cura di infarinare anche il mattarello poi iniziate a stendere 3/4 di pasta frolla avendo cura di girare la carta con la frolla per dare alla pasta la forma tondeggiante. (la pasta tenuta da parte servirà per creare la grata a decoro)

Crostata con crema alla Nutella

Imburrate e infarinate lo stampo scelto oppure foderatelo con carta da forno e lasciatevi scivolare la pasta frolla facendola aderire allo stampo;  bucherellatene il fondo con i rebbi di un forchetta e riempite con la crema alla Nutella.

Ritagliate delle strisce dalla frolla tenuta da parte e ponetele a decoro sulla crostata.

Infornate in forno già caldo a 180° in modalità statico per circa 30 minuti o fino a che la parte superiore della crostata risulterà leggermente dorata.

Prima di servire la crostata con crema alla Nutella abbiate cura che sia ben fredda e potete anche spolverizzarla a piacere con zucchero a velo.

Crostata-con-crema-alla-Nutella-2

 

Se clicchi mi piace alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette…ti aspetto!

Precedente Pollo con pancetta in padella Successivo Polpette con ceci e patate

4 commenti su “Crostata con crema alla Nutella

  1. Annamaria G. il said:

    Con una torta così….come non fare slup..gnamgnam…con le ditina di un bimbo biricchino? Complimenti…..un caffè non troppo corposo, per non coprire la bontà della cioccolata e il pranzo è terminato…..Annamaria G.

Lascia un commento