Profitterol bianco e nero al caffè

Profitterol bianco e nero al caffè. L’origine è probabilmente da attestarsi alla corte di Caterina de Medici, in particolare ad un suo cuoco, un certo Popelini, che creò questo dolce, la cui fama si diffuse però solo nel XVII secolo. A Firenze infatti il dolce è chiamato “bongo”, attestando un’origine probabilmente diversa da quella francese. Ero adolescente e nella pasticceria Miralago di mia nonna Maria si creava la versione Sicula del Profitterol: il bianco e nero , che poteva essere al caffè e al cioccolato ripieno di panna.
Per vedere tutte le mie ricette clicca qui

Sponsorizzato da Ritaamordicucina

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 mlacqua
  • 150 gFarina 00
  • 100 gBurro
  • q.b.Sale
  • 5 uova
  • 1 lpanna fresca liquida
  • 400 gZucchero
  • 2 bustineVanillina
  • 4caffè (espressi freddi)
  • 1 cucchiaiocaffè in polvere

Strumenti

  • Frusta elettrica
  • Sac a poche
  • Pentola
  • Coltello
  • Cucchiaio grande

Preparazione del Profitterol bianco e nero al caffè

  1. Profitterol bianco e nero al caffè in un pentolino mettete l’ acqua il burro e il sale e fate bollire, aggiungete tutta la farina abbassate la fiamma e mescolate vigorosamente

  2. Otterete cosi un impasto liscio e cremoso. Lasciate raffreddare.

  3. A questo punto è importante che Aggiungiate le uova 1 ad 1 non mettere altre uova se il primo non è ben mescolato e amalgamato. Mescolate bene l’impasto fino ad ottenere una crema liscia.

  4. Intanto in una placca da forno spruzzate del burro spray o utilizzate la carta forno. Mettete il composto cosi ottenuto in una sacca a poche, e, incominciare a fare i bignè.

  5. Mettete in forno preriscaldato a 200 ° per 25 minuti poi abbassate a 180 ° per altri 5 minuti. Tirate fuori e lasciate raffreddare.

  6. Intanto spostate la panna dal frigo al freezer per 15 minuti. Aggiungete lo zucchero e la vanillina e montate con la frusta o in planetaria.

  7. Dividete la panna, 3/4 la utilizzate per riempire i bignè.

  8. Riempite tutti i bignè, e metteteli in una scodella grande.

  9. il resto della panna, mettetelo in una scodella molto larga e unite il caffè amaro e freddo e mescolate delicatamente. Buttateci dentro i bignè e con le mani mescolate tutto delicatamente.

  10. In un piatto da torta abbastanza grande mettete uno a uno tutti i bignè formando una montagna. Se vi rimane altra panna versatela sopra. Completate con il caffè in polvere. Buon appetito

4,8 / 5
Grazie per aver votato!