Crea sito

Ricetta fiori di zucca fritti farciti giallozafferano

Ricetta fiori di zucca fritti .I fiori di zucca fritti sono una ricetta estiva obbligatoria per me, quando spuntano nell’orto non vedo l’ora che diventano abbastanza grandi per farcirli e friggerli. Ci sono tantissime ricette che si possono fare con i fiori di zucca, con la pasta, al forno ripieni e fritti! Sono un ottimo spuntino oppure vanno benissimo per accompagnare un aperitivo o meglio ancora farci una cena friggendone un gran quantita’! La mia ricetta fiori di zucca fritti e’ facilissima, e vi consiglio di andare a guardare bene la ricetta della pastella senza glutine che ho fatto per voi, non la lascerete piu’, ne sono sicura.

Pastella senza glutine Pastella senza Glutine corn dog Corn Dog

E voi come li farcite i fiori di zucca? In questo caso ho preferito farlo con la scamorza che tiene perfettamente la frittura e non annacqua il fritto!

Ricetta Fiori di Zucca Fritti Farciti

Ricetta fiori di zucca fritti

Ingredienti:

  • 20 fiori di zucca grandi
  • 200g di scamorza
  • pastella per fritture la mia ricetta collaudatissima la trovate QUI
  • olio per friggere
  • sale qb

Preparazione:

Pulire bene i fiori di zucca e sciacquarli sotto l’acqua corrente. Asciugarli per bene.

Preparare la pastella per fritture, la mia ricetta senza glutine e’ QUI, ve la consiglio perche’ e’ super collaudata e vi fara’ ottenere un fritto croccante fuori e tenero dentro, ne rimarrete soddisfatti. Lasciate riposare la pastella 10 minuti.

Tagliare la scamorza a striscioline fini, inserire una strisciolina in ogni fiore di zucca, scegliete voi la quantita’  da metterne, ma non troppa altrimenti si rompera’ il fiore.

Fate riscaldare l’olio, attenzione a non farlo arrivare al punto di fumo altrimenti dovrete buttarlo perche’ si sara’ bruciato. Immergete i fiori di zucca farciti con la scamorza nella pastella, e metteteli nell’olio. Ci vorranno circa 2-3 minuti per lato per cuocere. Controllate che siano ben dorati da entrambe i lati, ma non troppo mi raccomando.Scolateli su carta da cucina, asciugateli bene dall’olio in eccesso e salateli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.