Crea sito

Pasta Philadelphia speck e noci

Pasta Philadelphia speck e noci Spaghetti cremosi mantecati in padella facili da preparare e perfetti per ogni occasione da quelle piu’ semplici alle occasioni piu’ formali.

Gli spaghetti sono il formato piu’ buono che la mia famiglia preferisce, ideali soprattutto per sughi cremosi che vengono attirati dalla pasta. Perfetti in ogni occasione e con questo abbinamento sono particolarmente gustosi. La Pasta Philadelphia speck e noci e’ semplicissima, facciamola subito!

Pasta Philadelphia speck e noci
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 350 g Spaghetti N°5
  • 300 ml Latte intero
  • 200 g Philadelphia
  • 1/2 cucchiaio Amido di mais (maizena)
  • g Sale
  • 150 g Speck
  • 1 spicchio Aglio
  • 80 g Noci
  • 1 bustina Zafferano
  • 50 g Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Prendiamo una padella ampia, mettiamo un filo d’ olio e facciamo soffriggere uno spicchio d’aglio, lasciamolo dorare e togliamolo dalla padella.

  2. Uniamo lo speck e facciamolo soffriggere molto bene, togliamolo dalla padella ed aggiungiamo l’amido di mais. Facciamo tostare per qualche minuto.

  3. Uniamo a filo il latte e mescoliamo facendo attenzione a non formare grumi. Uniamo anche la philadelphia e lasciamo sciogliere delicatamente.

  4. Aggiungiamo lo zafferano, le noci leggermente sbriciolate e lo speck tostato. Mescoliamo tutto ed aggiustiamo di sale. Cuociamo gli spaghetti e scoliamoli a mezza cottura nella padella del condimento. Mantechiamo bene e se risulta troppo asciutto unire qualche mestolo di acqua di cottura mescolando sempre. Aggiungiamo il parmigiano, mescoliamo e serviamo la pasta.

    Leggi anche… Petto di pollo allo speck

Rossella Consiglia

Seguimi Su GRUPPO Facebook di Rossella…pane e Cioccolato QUI  

PAGINA FACEBOOK del Blog PANE E CIOCCOLATO QUI

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

Il mio consiglio e’ quello di prepararli e mantecarli in padella, aggiungere del parmigiano e mescolarli per pochi secondi. Se dovessero avanzare conservateli in un contenitore e lasciarli in frigo, potete consumarli il giorno dopo scaldandoli al microonde oppure in padella. In alternativa allo speck potete sostituirlo con del prosciutto cotto o crudo ma anche ometterlo per avere un piatto di pasta vegetariano.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.