Pasta alla mozzarella da congelare

Pasta alla mozzarella che puo’ essere congelata per diventare un piatto pronto, ma fatto in casa, da tirar fuori quando ne abbiamo bisogno. Ho messo tutti i particolari su come fare in fondo alla preparazione quindi leggete la ricetta e ditemi se avete avuto un’esperienza buona con i miei consigli.

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

ricetta pasta

pasta alla mozzarella

Pasta alla mozzarella

Ingredienti per 4 persone:

  • 380g di pasta corta (io ho usato le pennette)
  • 400ml di passata di pomodoro Pomi’
  • olio evo
  • uno spicchio d’aglio
  • 50g di parmigiano

Preparazione:

  • Soffriggere l’aglio, appena sara’ imbiondito aggiungere la passata di pomodoro. Lasciar cuocere per 10-15 minuti.
  • Salare il sughetto e se si restringe troppo aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura.
  • Scolare la pasta, cotta al dente, direttamente nella padella; amalgamare il tutto per qualche secondo ed aggiungere la mozzarella.
  • Appena la mozzarella si sara’ sciolta, trasferire la pasta in una teglia da forno, coprirla con il parmigiano e passarla 15minuti circa nel forno, funzione grill.
  • Se desiderate congelare la pasta per farla diventare un piatto pronto, tipo quattro salti in padella, allora lasciate raffreddare nella teglia la pasta, porzionatela in quadrati, inserite ogni quadrato di pasta in una bustina per congelatore e posizionatela cosi’ in frezeer. Quando dovrete usarla, o tirate fuori la sera prima le porzioni che vi servono oppure fare scongelare in microonde, all’interno del sacchetto chiuso senza il filo in dotazione altrimenti fara’ scintille, oppure ancora scaldare una padella, aggiungere un po’ di acqua e un filo d’olio e lasciar cuocere la pasta congelata fino al completo scongelo!

*Leggi anche….  SPAGHETTI alla VODKA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.