Cedro candito fatto in casa ,ricetta dolce

Cedro candito fatto in casa ricetta cedro ricetta canditi ricetta come candire la frutta

Cedro candito fatto in casa per guarnire la cassata oppure per riempire la pastiera. Questa ricetta e’ un po’ laboriosa e richiede qualche giorno ma il sapore del cedro candito fatto in casa vi ripaghera’ del lavoro fatto.Il cedro puo’ essere impiegato in vari modi tra cui pastiera e cassata ma puo’ essere gustato semplicemente cosi’ con un po’ di zucchero oppure immerso nel cioccolato.Davvero e’ un dolce delle feste ideale per tutte le feste aggiungerei.

cedro candito fatto in casa

Cedro candito fatto in casa

Ingredienti:
  • scorza di cedro
  • di zucchero
  • di acqua
  • sale necessario a coprire le scorze di cedro
Preparazione:

Sbucciate il cedro e tenete la scorza con poca parte bianca.

Sistemate le scorze di cedro in una bacinella coprendole interamente di sale grosso per 24 ore.Questo disidratera’ le scorze tenendole piu’ compatte.

Lavate bene le scorze almeno una decina di volte in acqua eliminando qualsiasi traccia di sale.

Mettete le scorze in una pentola piena d’acqua e fate bollire una ventina di minuti;questo rendera’ le scorze totalmente prive di sale e piu’ morbide.

Alla fine di tale processo le scorze saranno molto chiare.Scolatele bene e mettetele da parte.In una pentola preparate uno sciroppo con lo zucchero e l’acqua.

Pesate le scorze e lo zucchero deve avere lo stesso peso mentre l’acqua deve essere la meta’ (es. 800g di cedro,800g di zucchero,400g di acqua).

Lo sciroppo deve arrivare ad una temperatura di 110à oppure deve fare il filo cioe’ immergendone un po’ in acqua fredda questo diventera’ duro.A questo punto spegnete la fiamma ed immergeteci il cedro che dovra’ riposare nello sciroppo 24 ore.

Questa operazione deve essere ripetuta almeno altre quattro volte.Scolare le scorze, portare a bollore lo sciroppo,spegnere il fuoco ed immergere le scorze.

Al termine del procedimento le scorze saranno trasparenti e dolci pronte per essere utilizzate. Vieni su Pane e Cioccolato la pagina per questa ed altre ricette! HOME

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

29 Risposte a “Cedro candito fatto in casa ,ricetta dolce”

  1. Ciao, io sto facendo questa ricetta, ho una domanda quando io immergo x la prima volta le scorze nello sciroppo poi quando il giorno dopo devo rifare il procedimento faccio uno sciroppo nuovo?

    1. No lo sciroppo deve essere sempre quello, ti bastera’ di sicuro e per tenerle completamente immerse usa un peso in modo tale che tutte le scorze saranno immerse!

  2. Ciao, ho rifatto i canditi seguendo pari passo il Vs. procedimento.
    Ho apportato una modica: al 4° passaggio ho rifatto un nuovo sciroppo di zucchero, in quando risultava amaro. Tutto ok sono venuti buonissimi!!!!

  3. sto preparando la ricetta e dopo il primo bollore che ho appena fatto di 15 minuti risultano un po’ mollicci e normale .

  4. Dopo la quarta bollitura e 24 ore di posa , debbo scolare il cedro o lasciarlo nello sciroppo. Lo debbo conservare in frigo ?

    1. Si lo scoli dallo sciroppo e lo conservi in frigo, ma se lo vuoi tenere piu’ allungo puoi metterlo in barattoli di vetro sterilizzato, riempirli con lo sciroppo ottenuto e fare il sottovuoto!

        1. ho provato a seguire la ricetta. I canditi sono venuti bene, ma sono troppo salati. Si può evitare la salatura? Dove ho sbagliato? Con la salatura si conservano più a lungo? Grazie

          1. La salatura serve a disidratare la buccia e a conservarla piu’ a lungo! Forse non hai sciacquato bene le scorze dopo averle salate, perche’ quando ho fatto io i canditi, questi erano dolcissimi! Prova a tenerli meno tempo sotto sale e magari lavali bene bene la prossima volta!

  5. Sì può riutilizzare in qualche modo lo sciroppo di zucchero che avanza dalla preparazione dei canditi di buccia di arancia e cedro?

  6. Grazie della ricetta ma il cedro è rimasto un poco morbido, sai dirmi il perché? Come posso utilizzare lo sciroppo avanzato? Grazie ancora Emanuela

  7. Ciao, ho bollito il cedro per 20 minuti,ma sono salatissimi pur avendoli lavati molto bene..posso rimediare o li butto?

      1. Il problema è che il sale fa uscire molta acqua (anche se i pezzi di cedro sono asciutti), acqua che in parte viene riassorbita…salata! Inoltre la disidratazione ottenuta (poca a dir la verità) verrà vanificata dai 20min di bollitura! Se proprio dovete conservare per molto tempo usate poco sale, solo un leggerissimo strato senza nemmeno ricoprire tutto non per 24 ore ma per 12ore e solo dopo aver fatto asciugare totalmente il cedro. La parte bianca spugnosa va eliminata totalmente perchè è quella che assorbe più sale.

  8. sono alla terza immersione delle bucce di cedro nello sciroppo.. mi sono accorto che sono ancora un pò amarostiche. Ho pensato alla quarta volta di utilizzare nuovo sciroppo. PROBLEMA non sono sicuro di come lo faccio, in quanto usando per controllo un termometro da roast-beef, la temperatura rimane sempre a 100 gradi non raggiunge mai i canonici 110°… ??

  9. Buona sera,
    vorrei sapere se questo procedimento vada bene per qualsiasi buccia d’agrume. E poi un’altra cosa: se non li mettessi sotto sale verrebbero buoni comunque?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.