Scialatielli con salsiccia e funghi alla calabrese

Oggi vi propongo un primo piatto che è un classico in Calabria, lo trovate in tutti gli agriturismo che si rispettano, e se venite a casa mi ve lo offro io, con la salsiccia fresca fatta in casa, e i funghi porcini raccolti in un posticino segreto in un bosco di querce, che conosco solo io, sto parlando dei fusilli, o scialatielli, o filejja, o dir si voglia, una pasta casereccia di semola di grano duro trafilata a bronzo, condita con un sugo di salsiccia e funghi alla calabrese, alla calabrese perchè ci sono tutti gli ingredienti tipici del territorio, olio di oliva extravergine delle nostre olive, peperoncino o olio piccante, cipolla di Tropea e gli ingredienti principi, la pasta, la salsiccia al finocchietto, e i funghi porcini che si trovano in vari periodi dell’anno qui in Calabria, e quindi si riesce a gustare questo piatto in periodi diverso, ma certo il periodo autunnale e invernale è il più indicato, ma anche d’estate noi non ce la facciamo di certo mancare, le salsicce come i funghi si possono congelare per quando non ce n’è. Vi do’ subito gli ingredienti per preparare gli scialatielli con salsiccia e funghi alla calabrese.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pasta fresca (Fusilli o scialatielli) 250 g
  • Salsiccia (calabrese) 100 g
  • Funghi porcini 100 g
  • Passata di pomodoro (o pelati) 100 g
  • Cipolle rosse di Tropea q.b.
  • Peperoncino 1
  • Olio di oliva q.b.
  • Pecorino (o grana) q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. scialatielli salsiccia e funghi

    Per prima cosa mettiamo sul fuoco la pentola con l’acqua per cuocere la pasta. Poi ci dedichiamo al condimento.

  2. In una padella capiente prepariamo il sugo per condire gli scialatielli con salsiccia e funghi alla calabrese. Mettiamo dell’olio di oliva in padella, aggiungiamo un po’ di cipolla tritata, anche un po’ di aglio se non vi dispiace, e aggiungiamo i funghi lavati, puliti e affettati, non togliete troppo del gambo, giusto la parte con la terra attaccata, e se non li avete freschi usateli pure congelati, o secchi, ammollati in acqua tiepida.

  3. Rosoliamo bene i funghi prima di aggiungere e rosolare assieme ai funghi la salsiccia sbriciolata e privata del budello. Rosoliamo bene la salsiccia prima di aggiungere la passata di pomodoro. Se la passata è troppo asciutta aggiungiamo un goccio di acqua. Aggiungiamo anche del peperoncino piccante e cuociamo per qualche minuto. solo a fine cottura controlliamo di sale e se serve ne aggiungiamo.

  4. Appena l’acqua prende il bollore caliamo la pasta e aggiungiamo il sale. Se la pasta è fresca cuocerà in pochi minuti, più lunga è la cottura se la paste è secca. Scoliamo la pasta al dente e la saltiamo in padella con il sugo di salsiccia e funghi, lasciamo insaporire bene.

  5. A fuoco spento aggiungiamo prezzemolo e formaggio grattugiato, del buon pecorino calabrese, o se preferite anche grana o parmigiano. Serviteli caldi  e fumanti i scialatielli con salsiccia e funghi alla calabrese, con funghi porcini e salsiccia fresca calabrese dal gusto straordinario. Serviteli anche nei giorni di festa, sono semplici da preparare e conquistano sempre tutti.

  6. Se non vuoi perderti le  mie ricette seguimi anche sulla mia pagina FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano Ricette che Passione.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.