Frittelle con fiori di zucca

frittelle di fiori di zucca

Devo ammettere che a casa mia non si frigge quasi mai però adesso ci sono i fiori di zucca e che faccio, non preparo le frittelle? Ogni tanto uno sfizio fritto ci sta, l’importante è non esagerare. Così convinta di questo ho solo dovuto scegliere quale pastella fare per i fiori di zucca o “ciulilli” come si chiamano da me.

Perchè sembra facile dire frittelle con fiori di zucca ma poi ci sono tante ricette diverse: con l’uovo,  con l’acqua frizzante, con la birra e quelle lievitate. Quale fare? Stavolta ho preparato le frittelle con una pasta lievitata, che viene anche detta pasta cresciuta, tipo quella delle frittelle di alghe.

La ricetta l’ho presa dal blog di Lucia che questo mese ospita The recipe-tionist, lei l’ha fatta con il lievito madre mentre io ho usato quello di birra. Si,anche io ho il lievito madre ma lo uso quasi solo per il pane, perché è bello e caro ma per usarlo devi programmare tutto con largo anticipo e aspettare i suoi tempi.

La ricetta di Lucia la trovate qui, io ho solo aumentato i fioridi zucca messi nell’impasto.

Frittelle con fiori di zucca

 

Ingredienti

  • 250 g di farina
  • 200 g di acqua
  • 6 g di lievito
  • 10 fiori di zucca
  • 6 g di sale
  • olio per friggere

Procedimento

Pulite i fiori di zucca, togliete il gambo e il pistillo, tagliateli e listarelle di mezzo centimetro e mettete da parte.

Preparate la pastella, sciogliete il lievito nell’acqua , aggiungete la farina, il sale e mescolate fino ad avere una pastella bella liscia, aggiungete i fiori di zucca tagliati e mescolate di nuovo.

Coprite con coperchio o pellicola e lasciate lievitare fino a triplicare il volume, ci vorranno circa 3 ore, ma se fa molto caldo potrebbe volerci meno tempo.

Quando l’impasto è pronto, fate riscaldare abbondante olio, ungete un cucchiaio, prendete un po’ d’impasto e fatelo scivolare nell’olio. Fate cuocere finchè non diventano belle dorate. Lasciatele raffreddare su un foglio di carta e servite quando sono ancora tiepide.

Con questa ricette partecipo al The Recipe-Tionist di maggio-giugno, durante il quale si rianno le ricette del blog di Lucia 

 

frittelle con fiori di zucca-2

Per non perdere le mie ricette seguimi anche su facebook e lascia un mi piace alla pagina di Profumo d’arancia clicca qui

Precedente Torta fredda allo yogurt e mirtilli Successivo Crostata con frutta senza cottura

3 commenti su “Frittelle con fiori di zucca

  1. Ma che bella sorpresa!!!!!! Grazie prima di tutto per aver partecipato al mio “mese felice”…per me friggere significa prendermi un momento di relax e quindi cerco di farlo spesso…con la scusa di rilassarmi
    Anche io uso spesso il lievito di birra quando voglio prepararle senza anticipo..la versione con il lievito madre l’ho provata per caso un giorno che avevo un po’ di lievito madre da smaltire che ho risolto friggendo la qualunque
    Le tue pizzelle sono davvero belle e appetitose! Mi piace moltissimo anche la foto!!!! Grazie di cuore e buona serata!!!!

  2. WoW queste frittelle sono spaziali!!! E hai sicuramente reso la ricetta ancora più ricca aumentando i fiori di zucca! Pssssss, metti il link sul mio blog per essere in gara …e intanto grazie per essere dei nostri! Buona giornata Flavia

Lascia un commento

*