Risotto con cotechino

Risotto con il cotechino, un primo piatto ricco, gustoso e semplicissimo da proporre per i menù di festa. Perfetto se avete qualche fetta di cotechino avanzata da consumare, questo risotto è veloce da preparare, cremoso e saporito… provatelo anche voi!

Qui trovate altre idee per servire il cotechino, o riciclare quello avanzato:
Cotechino agli agrumi
Cestini di pane con cotechino e fagioli
Tagliatelle con cotechino e lenticchie
Tortine salate con cotechino e spinaci
Lenticchie in umido

risotto con cotechino
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

320 g riso
340 g cotechino (già cotto)
1 cipolla
Mezzo bicchiere vino bianco secco (o spumante)
q.b. brodo di carne (o vegetale)
1 rametto timo (o rosmarino)
olio extravergine d’oliva
burro
sale
Parmigiano Reggiano DOP (a piacere)

Strumenti

1 Tegame
1 Pentolino

Preparazione

Dopo averlo lessato, tagliate a fette il cotechino ed eliminate il budello. Tritatelo grossolanamente, oppure sbriciolatelo, e tenetelo da parte.

Mondate la cipolla e tritatela finemente. Fatela appassire per pochi istanti in un tegame con un filo di olio extravergine.
Unite il riso e fatelo tostare per un minuto o due, poi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare la parte alcolica.

Coprite il riso con il brodo bollente e iniziate la cottura del risotto, mescolando di frequente.
Dopo circa 10 minuti, unite il cotechino e fatelo amalgamare con il riso.

Portate a cottura aggiungendo altro brodo man mano che verrà assorbito. Regolate di sale solo se necessario, il cotechino dovrebbe già essere sapido a sufficienza per insaporire il risotto.

Quando il riso sarà cotto (occorreranno 20-25 minuti, a seconda della qualità), spegnete il fuoco, unite qualche fogliolina di timo e mantecate con una piccola noce di burro.
A piacere, potete aggiungere una spolverata di parmigiano.
Il vostro risotto con cotechino è pronto, distribuitelo nei piatti e servitelo caldo… buon appetito!

risotto al cotechino

Note

Potete realizzare la ricetta anche con lo zampone, seguendo lo stesso procedimento. Potete aggiungere anche delle lenticchie, cotte in precedenza.

Potete arricchire il risotto con dello zafferano, diluito in un mestolo di brodo.

Vi consiglio di sfumare il riso con del vino bianco frizzante, va benissimo anche lo spumante delle feste.

Vi consiglio di utilizzare riso vialone nano (quello che ho usato io), oppure carnaroli.

Se volete continuare a seguirmi

Mi trovate su Facebook, Instagram e Pinterest!
Per ricevere gratuitamente la ricetta del giorno, potete iscrivervi al mio canale Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.