Crea sito

Lenticchie in umido – ricetta semplice

Un classico contorno per i menù di Natale e Capodanno, ottimo anche per tutto l’inverno… le lenticchie in umido sono un piatto semplice ma buonissimo, e molto nutriente. In questo post troverete la mia ricetta, facilissima e super collaudata, con tutte le indicazioni per preparare e cuocere le lenticchie… e portarle a tavola con i classici secondi delle feste!

contorno di lenticchie in umido
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Lenticchie umbre
  • 1 Cipolla
  • 1 costa Sedano
  • 1 Carota
  • 1 foglia Alloro
  • 2 cucchiai Concentrato di pomodoro
  • q.b. Brodo vegetale
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Data la semplicità della preparazione, è importante scegliere gli ingredienti con attenzione: cercate di utilizzare le lenticchie umbre, si trovano facilmente in tutti i supermercati, sono piccole, molto saporite, e soprattutto non necessitano di ammollo. Le più pregiate sono quelle di Castelluccio, ma ce ne sono anche altre, comunque ottime e un po’ più economiche.

  2. Dopo aver pesato le vostre lenticchie, sciacquatele bene in acqua fredda, e scolatele.

    Tritate finemente sedano, carota e cipolla, e fateli soffriggere in un tegame con poco olio extravergine. Aggiungete le lenticchie e fatele rosolare per pochi instanti, mescolando con un cucchiaio, come se doveste fare un risotto.

    Ricoprite ora le lenticchie con il brodo vegetale bollente, e unite una foglia di alloro. Mescolate, abbassate la fiamma e mettete il coperchio, lasciandolo socchiuso.

  3. Dopo 15-20 minuti, aggiungete il concentrato di pomodoro e regolate di sale. Continuate a cuocere le lenticchie mescolando ogni tanto, aggiungendo altro brodo man mano che vedete che si asciugano. In tutto dovrebbero servire circa 40 minuti, ma i tempi variano a seconda della qualità dei legumi, e a seconda dei vostri gusti, se le preferite più morbide o più consistenti.

  4. Quando sono pronte, servite le lenticchie in umido belle calde, con il classico cotechino o zampone, con le salsicce, o con piatti vegetariani!

  5. lenticchie come cucinarle

    Se vi piace, potete aggiungere alla fine un po’ di rosmarino tritato, o del pepe nero macinato.

    Potete mettere anche più pomodoro, o usare della passata o dei pelati.

    Questa ricetta può essere anche utilizzata come base per una buona zuppa, vi basterà aggiungere più brodo, e arricchire se volete con patate a cubetti, farro, orzo o pasta di semola.

Note

Se amate i piatti speziati, provate la Zuppa di lenticchie alle spezie!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.