Vellutata di patate viola

Se vi piacciono le creme non potete lasciarvi sfuggire la ricetta di questa vellutata di patate viola. Non solo si tratta di un primo piatto buonissimo, ma è anche molto di effetto grazie al colore che lo caratterizza. La sua realizzazione, inoltre, non comporta alcuna difficoltà! Forse la cosa più complicata è quella di reperire queste tremende patate Vitelotte che, purtroppo, non si trovano molto facilmente. Chiedete al vostro fruttivendolo di fiducia se riesce a procurarvele. Spesso, infatti, non le acquistano temendo di non venderle dal momento che non si tratta di un prodotto molto in uso nella nostra cucina.

Vellutata di patate viola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Patate viola (Vitelotte) 300 g
  • porro (peso al netto degli scarti) 60 g
  • Brodo vegetale 400 ml
  • Latte 150 ml
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. PATATE VIOLA

    Pelare le patate, lavarle e tagliarle a rondelle.

  2. Pulire il porro, eliminando la parte verde più scura e le radichette. Lavarlo bene sotto acqua corrente e tagliare a rondelle la parte bianca (serviranno 60g).

  3. In una casseruola, scaldare qualche cucchiaio di olio e rosolarvi il porro a fiamma dolce.

  4. Quindi aggiungere le patate viola e lasciarle rosolare per un paio di minuti.

  5. Unire il brodo caldo, poi mettere il coperchio e cuocere a fiamma dolce fino a quando le patate risulteranno morbide (ci vorranno circa 15 minuti).

  6. A cottura ultimata, trasferire il tutto nel bicchiere di un frullatore; unire una generosa presa di sale, una abbondante macinata di pepe e il latte.

    Frullare fino ad ottenere una crema ben amalgamata e priva di grumi. Regolare di sale, se necessario.

  7. Versare la crema nei piatti individuali e decorare con qualche piccola rondella di porro.

    Servire la vellutata di patate viola calda.

    Buon appetito a tutti! Paola

  8. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Pasta alle verdure e crema di formaggio Successivo Pollo croccante alle olive taggiasche

6 commenti su “Vellutata di patate viola

    • paola67 il said:

      Hanno un vago profumo di nocciola e, anche se in molti articoli ho letto che il loro sapore è un po’ simile a quello della castagna, devo dire che io non le ho trovate molto diverse dalle tradizionali patate gialle.

  1. chiara il said:

    Ciao Paola, volendo ci si può fare anche un classico purè, hanno la stessa consistenza e lavorazione delle altre. ..? Sperando sempre di trovarle 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.