Torta cioccolatosa – ricetta imperdibile

Sarebbe davvero un peccato perdere la ricetta di questa torta cioccolatosa tanto è buona e bellina da vedere. Una torta semplice che si prepara senza alcuna difficoltà e che si presenta anche molto bene. Contiene due tipi di cioccolato che la rendono davvero golosissima. Potete fidarvi! Ogni volta che la faccio ottiene l’approvazione di tutti e non arriva mai al giorno dopo. Ah dimenticavo: non c’è lievito! Questo la rende la torta ideale anche per chi è intollerante.

torta cioccolatosa - fetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la BASE:

  • Farina 00 100 g
  • Zucchero 100 g
  • Burro 90 g
  • Cioccolato fondente 100 g
  • Uova (medie) 3

Per la COPERTURA:

  • Cioccolato al latte 250 g
  • Panna fresca liquida 200 ml
  • codette, riccioli di cioccolato, palline (a piacere) q.b.

Preparazione

Prepariamo la BASE!

  1. Prima di tutto sciogliere il burro a bagnomaria o nel forno a microonde.

  2. Ridurre in scaglie grossolane il cioccolato fondente e sciogliere anch’esso a bagnomaria o nel microonde. Se lo fate a bagnomaria leggete QUI come procedere per evitare errori.

    torta cioccolatosa - procedimento 1
  3. In una capiente ciotola mettere lo zucchero e le uova intere e lavorarli molto bene con le fruste elettriche.

  4. Quindi unire il burro fuso e mescolare di nuovo, sempre con le fruste.

  5. Poi aggiungere gradualmente la farina setacciandola attraverso un colino a maglie fitte ed incorporarla perfettamente con una spatola o un cucchiaio.

    torta cioccolatosa - procedimento 3
  6. Infine unire il cioccolato fondente fuso ed amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    torta cioccolatosa - procedimento 4
  7. Imburrare ed infarinare una tortiera del diametro di 28 cm. Per questa ricetta serve necessariamenteuna tortiera a scalino. In questo modo quando girerete la torta ci sarà già lo spazio perfetto per contenere la crema. Io l’ho spennellata con dello staccante per teglie che trovo assolutamente imbattibile (potete trovare QUI la ricetta per prepararlo in casa).

  8. Versare l’impasto al cioccolato nello stampo e cuocere la base della torta cioccolatosa in forno statico preriscaldato a 170° per 20 minuti.

  9. Quando sarà cotta, toglierla dal forno e lasciarla raffreddare completamente prima di sformarla capovolgendola direttamente sul piatto da portata.

Nel frattempo prepariamo la COPERTURA!

  1. Mettere in un tegamino il cioccolato al latte con un po’ di panna e scioglierlo a fuoco bassissimo aggiungendo il resto della panna poco per volta e mescolando continuamente. Infine spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.

  2. Quando la crema sarà ormai tiepida versarla nell’incavo della base, quindi mettere la torta cioccolatosa in frigorifero per un paio di ore in modo che la crema si solidifichi.

    torta cioccolatosa - procedimento 6
  3. Prima di servirla, decorare la torta cioccolatosa a piacere con codette, scaglie o riccioli di cioccolato. Conservarla in frigorifero. Enjoy the cake! Paola

    torta cioccolatosa - intera

  4. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Precedente Pasta porri e pistacchi, ricetta veloce Successivo Scaloppine prezzemolo e aglio

92 commenti su “Torta cioccolatosa – ricetta imperdibile

  1. Marina il said:

    Ciao paola, ieri cotto la torta cioccolatosa e versato la crema a 12 ore di distanza. Risultato: parte della crema è uscita dal guscio ma non dal bordo. Dove ho sbagliato? Quando ho girato il guscio era intatto 🙁 comunque era ottima, per fortuna uso famigliare. Colazione stupenda

  2. Enrica il said:

    Fatta…. Molto buona ma troppo dolce per me. Se anzi che cioccolato al latte metto il fondente anche sopra ti cosa dici? Altra cosa nella tua foto la Crema interna si distingue dalla pasta perché a me viene tutt’uno con impasto! Comunque buonissima!!!!!

  3. elisabetta il said:

    Fatta ieri sera e solo da assaggiare. Poi ti dico com’è. L’unica nota stonata è stata la forma della base: non mi è venuta proprio perfetta!

      • Sandra il said:

        Io ho seguito la ricetta passo passo ho aspettato che tutto fosse freddo (torta e cioccolato) ed ho versato il cioccolato nel guscio messo in frigorifero ma purtroppo ho avuto una bella sorpresa la torta ha assorbito tutto il cioccolato mi sai dire perché ?

  4. Elena il said:

    Grazie x la ricetta fatta ieri su richiesta di mia figlia che ad occhio gli è piaciuta molto.bella di aspetto e buonissima di gusto. Ciao da Elena

  5. Dania il said:

    Ciao, é da poco che ti seguo ma ho giá fatto la pasta brioche dolce venuta buonissima! Ora volevo provare questa torta favolosa e tra l’altro ho pure lo stampo adatto che avevo comprato anni fa, ma l’ho usato sempre al contrario 😛 è giunto il momento di usarlo come si deve! Solo che pensavo invece della crema al cioccolato sopra potrei metterci una marmellata di fragole…che ne pensi? Grazie e buon lavoro!

  6. Manuela il said:

    Ah, Paola! Posso utilizzare il cioccolato dell’uovo di Pasqua? Me ne hanno regalato uno, enorme, al cioccolato fondente, che a me non piace..non l’ho ri-regalato proprio pensando di utilizzarlo nei dolci..

  7. Manuela il said:

    Ma lo utilizzo solo per la base…mi sa che per la crema seguo la tua ricetta e vado di cioccolato al latte, che amo molto di più…l’uovo lo spezzetto e lo conservo in frigo per le taante tue torte cioccolatose che farò 😉 un bacio e tanti auguri di Buona Pasqua, mia cuoca preferita 😉

  8. Ciao Paola sto facendo il dolce e sembra venga benissimo..avevo gia’ fatto la treccia di nutella ,dolce fantastico,grazie per le bellissime ricette e complimenti per il tuo blog che ritengo uno dei piu’ belli !!!!!!BUONA PASQUA!

  9. Manuela il said:

    Torta in frigo…a parte la base non del tutto perfetta, sembra ben riuscita! Per la conservazione, sempre in frigo o anche fuori? L’ho preparata per le colazioni della settimana! Baci

  10. Giorgia il said:

    Colgo l’occasione di questa meravigliosa ricetta, che sicuramente mi farà interrompere la dieta, per ringraziarti! Ho preso nota di molte tue ricette, sei davvero molto brava e molto carina con tutti, continua così!!

  11. Luisa il said:

    Ho fatto la torta ma non mi e’ riuscita tanto bene , ho seguito la ricetta alla lettera quando ho infornato la torta si e’ tutta gonfiata poi finita la cottura fuori dal forno si e’ sgonfiata ho messo su la crema al cioccolato messa in frigo per un paio d ore e’ risultata un po gommoso duro il sotto come mai sai darmi una spiegazione cosi quando la rifaccio non sbaglio qualcosa grazie comunque sei bravissima .

  12. CRISTINA M. il said:

    Ho fatto questa torta 2 volte. La prima non mi ha soddisfatto la base , troppo asciutta ( forse è la cottura in forno a gas ); la seconda ho lievemente modificato l’impasto ( 80 g di farina e 20 g di fecola ), perfetta! E’ andata a ruba tra i colleghi

  13. cristina m il said:

    Vorrei ancora dirti che userò la base di questa torta per altre ricette ad es. con crema e fragole, solo crema alla nocciola, solo crema al caffè … sì mi è piaciuta molto! Per tua soddisfazione :3 colleghe rifaranno la cioccolatosa. Hai ragione è una ricetta imperdibile! Ciao

  14. Monica il said:

    Ho capito forse l’errore ho usato solo 200 grammi di cioccolato e la panna era quella fresca da montare( quella che si conserva in frigo non l’altra cHe si conserva nella dispensa)

  15. Monica il said:

    Comunque alla fine nel freezer chiaramente si è solidifica ta ed è buonissima.
    Prossimamente ci riprovo e speriamo di riuscirci solo con il frigo

  16. Ciao Paola, sabato sarò ospite a cena da parenti che abitano a mezz’ora da casa mia. Posso fare questa torta o, andando in frigo, non si mantiene? Ho anche solo sabato pomeriggio per prepararla..e’ sufficiente perché si solidifichi bene? Grazie, un bacio

    • paola67 il said:

      si il tempo c’è…falla subito però. per mezz’oretta fuori dal frigo non succede nulla. ma perché non la prepari il giorno prima?…è anche più buona

  17. Monica il said:

    Fatta oggi per la prima volta: bellissima e buonissima! Da rifare sicuramente 🙂
    Con le tue ricette vado sempre sul sicuro, grazie!

  18. Francesca il said:

    Ciao! Ho fatto questa torta 2 volte e ogni volta l’impasto si gonfia in maniera non uniforme compromettendo l’omogeneità della base. Una volta l’ho comunque finita ed era davvero deliziosa. Oggi ho riprovato e ha rifatto lo stesso rigonfiamento. Come posso evitarlo? Grazie in anticipo

    • paola67 il said:

      Francesca non so da cosa possa dipendere. una volta era successo anche a me….si era formata una sorta di conca…ma poi con la copertura non si vedeva più.

  19. cristina il said:

    Ciao Paola,
    complimenti per il tuo bellissimo blog!!!
    Ho già fatto diverse volte questa torta e mi è sempre riuscita benissimo… ora vorrei prepararla domattina, ma non ho la panna… posso fare la crema usando latte e/o burro??
    Grazie!!!

  20. Gabry73 il said:

    Ciao, mio marito doveva portare dei dolci al lavoro ed io ho preparato questa torta e la Golosa al Mascarpone, ero un po’ preoccupata perchè molti hanno le mogli assai più brave di me in cucina… DIVINE!!! Spazzolate via dai colleghi in men che non si dica, hanno fatto tantissimi complimenti che io ti rigiro volentieri. Grazie Paola, sei miticaaaaa!!!!

  21. Sara il said:

    Ciao Paola, inutile dire che questa torta è a dir poco fantastica!!!!
    Tutti mi chiedono la ricetta, così faccio pubblicità al tuo blog.
    Mi è capitato anche di tradurre le tue ricette in lingua russa!!!! Hai un pubblico internazionale

  22. Ciao Paola, per questo fine settimana voglio farla. Ho solo una cosa chiederti, la panna deve essere montata.
    Grazie in anticipo per la risposta che mi darai.
    Ciao Anna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.