Crea sito

Polpettone tonno e patate

Il polpettone tonno e patate è un secondo piatto molto appetitoso e facilissimo da realizzare. È ottimo consumato sia tiepido che freddo e per questo motivo è adatto anche alla schiscetta. Insomma si tratta di un’ottima ricetta quattro stagioni. Infine ha anche il pregio di poter essere preparato in anticipo. Ora basta con le chiacchiere; venite che vi mostro come prepararlo.

Polpettone tonno e patate - procedimento 2
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il polpettone:

  • 2patate (servono 300 g di purea)
  • 160 gtonno sott’olio (peso sgocciolato)
  • 2uova (medie)
  • 50 gGrana Padano DOP (o Parmigiano grattugiato)
  • 20 gpangrattato
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 cucchiaiocapperi
  • q.b.sale

Per l’emulsione:

  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.succo di limone
  • q.b.capperi

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Terrina
  • Schiacciapatate
  • Mezzaluna

Preparazione

Prepariamo l’impasto del polpettone!

  1. Lavare bene le patate e lessarle con la buccia partendo da acqua fredda salata (ci vorranno circa 20 minuti). Scolarle e schiacciarle con l’apposito attrezzo raccogliendo la purea in una terrina (ne serviranno 300 g).

  2. Polpettone tonno e patate - procedimento 1

    Aggiungere le uova ed il tonno (ben sgocciolato dall’olio di conservazione e spezzettato). Salare e mescolare bene.

  3. Polpettone tonno e patate - procedimento 2

    Quindi unire il formaggio grattugiato ed il pangrattato (se il composto risultasse troppo morbido aumentate un po’ le dosi di questi due ingredienti).

  4. Con una mezzaluna, tritare i capperi insieme al prezzemolo e allo spicchio di aglio (vanno bene sia i capperi sotto sale che quelli sott’aceto. In entrambi i casi vanno sciacquati sotto acqua corrente e asciugati tamponandoli con carta da cucina). Aggiungere questo trito al composto di patate e tonno.

  5. Amalgamare bene tutti gli ingredienti mescolando con un cucchiaio. A questo punto assaggiate il composto ed aggiustate di sale se necessario.

E ora diamogli la forma!

  1. Dare al composto la forma di un salame ed avvolgerlo in un foglio di carta fata (per informazioni su questo prodotto cliccate QUI) sigillando bene le estremità. Se non avete la carta fata potete utilizzare un canovaccio bianco.

  2. Cuocere il polpettone in acqua bollente salata per 30 minuti, quindi toglierlo dalla carta fata e lasciarlo intiepidire (o raffreddare) a temperatura ambiente.

  3. Questo polpettone tonno e patate va servito a fette ed è ottimo accompagnato da una salsa al prezzemolo (trovate la ricetta QUI) o più semplicemente da una emulsione preparata con olio, qualche goccia di limone e capperi tritati (le quantità sono a piacere). Enjoy! Paola

  4. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.