Crea sito

Coniglio arrosto in padella – ricetta

coniglio arrosto classico

Il coniglio arrosto alla casalinga si può cuocere in padella o in forno. Una ricetta della tradizione per un secondo piatto classico e morbido, in umido e gustissimo.
Il coniglio fatto in casa ad arrosto morto (tecnica di cottura che prevede la chiusura del tegame con il coperchio come fosse una bara) è perfetto accompagnato con delle patate o della polenta calda come vuole la cucina trentina. Piatto tipico anche nella cucina bergamasca, bresciana, ligure, toscana o veneta della nonna Benedetta.

STAGIONALITA’: tutto l’anno, scegliere le verdure di accompagnamento in base alla stagione.

coniglio arrosto in padella
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana
277,95 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 277,95 (Kcal)
  • Carboidrati 0,01 (g) di cui Zuccheri 0,01 (g)
  • Proteine 33,16 (g)
  • Grassi 16,37 (g) di cui saturi 1,69 (g)di cui insaturi 7,82 (g)
  • Fibre 0,01 (g)
  • Sodio 435,48 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 125 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Coniglio arrosto classico

  • 1coniglio (di circa kg 1,2)
  • 3 cucchiaiolio di arachide
  • q.b.sale
  • q.b.rosmarino (tritato)
  • q.b.acqua
in cottura si può aggiungere della salvia secca e sbriciolata

Strumenti

  • Padella d.28 con coperchio (o teglia da forno)
  • Mestolo

Coniglio arrosto classico

  1. ricetta passo passo coniglio arrosto in padella

    Tagliare a pezzettoni il coniglio (meglio farlo fare al macellaio, per ricavare pezzi regolari di cosce, spalle, sella – schiena e vertebre).

    In una casseruola versare l’olio e aggiungere il coniglio, formare un unico strato ben compatto come dalle foto.

    Quindi rosolare a fuoco vivace con gli aromi e il sale. Il coniglio rilascerà parecchia acqua. Quando si è asciugato e se gradito sfumare con del vino.

    Poi continuare la cottura chiudendo la pentola con il suo coperchio.

    All’occorrenza bagnare con poca acqua alla volta e rigirare i pezzi di coniglio.

    Verso fine cottura e quando il liquido si è asciugato, il coniglio si può rosolare bene su tutti i lati per colorarlo.

    A metà cottura, si possono aggiungere delle cipolle tagliate a metà.

    Servire il coniglio arrosto in padella caldo con della polenta, delle patate arrosto e dei pomodorini.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

2 Risposte a “Coniglio arrosto in padella – ricetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.