Coniglio al forno

Il coniglio al forno ha una consistenza morbida ed è saporito.

La carne di coniglio è bianca e magra, io e la mia famiglia la apprezziamo molto e per tradizione l’accompagniamo con la polenta integrale e le verdure di stagione.

Coniglio al forno come cucinare il coniglio Ortaggi che passione by Sara

Coniglio al forno

 

STAGIONALITA’ tutto l’anno

Difficoltà     Cappello chef

Tempo di preparazione:  circa 10 minuti

Tempo di cottura:  circa 75 minuti

 

Ingredienti per 6 persone

  • 1 coniglio intero da circa kg. 1,5
  • un filo d’olio extra vergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 foglie di alloro secco
  • un rametto di rosmarino
  • 4 – 5 foglie di salvia
  • 2 – 3 bacche di ginepro
  • poco sale grosso*
  • olive taggiasche q.b.
  • brodo vegetale (o acqua)

* la presenza degli aromi e delle olive permette di ridurre la quantità di sale

 

Coniglio al forno Ortaggi che passione by Sara

Procedimento

 

Lavare e tagliare a pezzettoni il coniglio (meglio farlo fare al macellaio).

Accendere il forno statico a 200°.

In una casseruola da forno (utilizzabile anche sulla fiamma del fuoco) versare un filo d’olio extravergine d’oliva e porci dentro il coniglio. Formare un unico strato ben compatto. Rosolarlo a fuoco vivace su tutti i lati, il coniglio rilascerà parecchia acqua.

Se durante la cottura il coniglio dovesse asciugare troppo, aggiungere del brodo vegetale o semplicemente poca acqua all’occorrenza.

Nel frattempo preparare le verdure e le erbe aromatiche. Affettare sottilmente la cipolla. Eliminare l’eventuale anima dall’aglio e tritarlo. Tagliuzzare o tritare l’alloro, il rosmarino e la salvia. Schiacciare le bacche di ginepro.

Aggiungere tutti gli aromi al coniglio con poco sale grosso. Fare insaporire qualche minuto sul fuoco.

Aggiungere le olive taggiasche e infornarlo per circa 40 minuti coperto con della carta stagnola.

Trascorso il tempo, scoprirlo e continuare la cottura per altri 10 minuti. Rigirare i pezzi di coniglio su se stessi e terminare la cottura.

Servire il coniglio al forno caldo e accompagnato con della polenta e delle verdure di stagione.

I suggerimenti di Sara
  • le erbe aromatiche: alloro, ginepro, rosmarino e salvia si possono sostituire con del finocchietto selvatico.

 

Con questa ricetta partecipo al contest “Dieta Mediterranea? Sì grazie!” nella sezione “Secondi piatti”.

Dieta-mediterranea_-si-grazie

seguimi su facebook Ortaggi che passione by Sara

 

 
Precedente Riso bicolore Successivo Focaccia integrale al miele, ricetta

Lascia un commento

*