Coniglio al forno

Il coniglio al forno ha una consistenza morbida ed è saporito.

La carne di coniglio è bianca e magra, io e la mia famiglia la apprezziamo molto e per tradizione l’accompagniamo con la polenta integrale e le verdure di stagione.

Coniglio al forno come cucinare il coniglio Ortaggi che passione by Sara

Coniglio al forno

 

STAGIONALITA’ tutto l’anno

Difficoltà     Cappello chef

Tempo di preparazione:  circa 10 minuti

Tempo di cottura:  circa 75 minuti

 

Ingredienti per 6 persone

  • 1 coniglio intero da circa kg. 1,5
  • un filo d’olio extra vergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 foglie di alloro secco
  • un rametto di rosmarino
  • 4 – 5 foglie di salvia
  • 2 – 3 bacche di ginepro
  • poco sale grosso*
  • olive taggiasche q.b.
  • brodo vegetale (o acqua)

* la presenza degli aromi e delle olive permette di ridurre la quantità di sale

 

Coniglio al forno Ortaggi che passione by Sara

Procedimento

 

Lavare e tagliare a pezzettoni il coniglio (meglio farlo fare al macellaio).

Accendere il forno statico a 200°.

In una casseruola da forno (utilizzabile anche sulla fiamma del fuoco) versare un filo d’olio extravergine d’oliva e porci dentro il coniglio. Formare un unico strato ben compatto. Rosolarlo a fuoco vivace su tutti i lati, il coniglio rilascerà parecchia acqua.

Se durante la cottura il coniglio dovesse asciugare troppo, aggiungere del brodo vegetale o semplicemente poca acqua all’occorrenza.

Nel frattempo preparare le verdure e le erbe aromatiche. Affettare sottilmente la cipolla. Eliminare l’eventuale anima dall’aglio e tritarlo. Tagliuzzare o tritare l’alloro, il rosmarino e la salvia. Schiacciare le bacche di ginepro.

Aggiungere tutti gli aromi al coniglio con poco sale grosso. Fare insaporire qualche minuto sul fuoco.

Aggiungere le olive taggiasche e infornarlo per circa 40 minuti coperto con della carta stagnola.

Trascorso il tempo, scoprirlo e continuare la cottura per altri 10 minuti. Rigirare i pezzi di coniglio su se stessi e terminare la cottura.

Servire il coniglio al forno caldo e accompagnato con della polenta e delle verdure di stagione.

I suggerimenti di Sara
  • le erbe aromatiche: alloro, ginepro, rosmarino e salvia si possono sostituire con del finocchietto selvatico.

 

Con questa ricetta partecipo al contest “Dieta Mediterranea? Sì grazie!” nella sezione “Secondi piatti”.

Dieta-mediterranea_-si-grazie

seguimi su facebook Ortaggi che passione by Sara

 

Precedente Riso bicolore Successivo Focaccia integrale al miele, ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.