Le zeppole di San Giuseppe al forno

Che fortunelli i papà, a loro è dedicato uno dei dolci più golosi: le zeppole di San Giuseppe! Come prima volta sono partita da una base che già conosco e che so come viene, ossia la pasta choux di Luca Montersino. Quindi le mie sono delle zeppole al forno. Inoltre, per non aver avanzi in cucina, ho usato la crema pasticcera con uova intere.

Ingredienti

Per realizzare le zeppole ho usato la pasta choux di Montersino usando 3 uova. Le ho pesate prima di iniziare (senza guscio) e ho ricalibrato le dosi degli altri ingredienti sulla base del peso delle 3 uova.
Come dice Montersino la pasta choux deve avere la consistenza di una crema pasticcera, quindi, nonostante le dosi indicate, si deve valutare volta per volta.

Quindi una volta che la pasta bignè sarà pronta, accendere il forno statico a 220°C
Velare con burro una teglia da forno ed eliminarne l’eccesso con carta da cucina.
Mettere l’impasto ottenuto in una sac a poche con bocchetta rigata (ho usato Wilton 4B) e disegnare delle ciambelle del diametro di 5-7 cm ripassando due volte sullo stesso cerchio.
Con le dosi indicate ne ho create 9 e con il resto ho fatto dei bignè.

Mi raccomando le ciambelle devono avere più o meno la stessa dimensione, altrimenti ci potrebbero essere problemi in cottura!

zeppole di San Giuseppe

Infornare e dopo 10′ abbassare il forno a 200°C e proseguire per altri 10′.
A questo punto aprire un po’ lo sportello del forno per far uscire il vapore e continuare la cottura per almeno 10′ abbassando a 180°C la temperatura.
Lasciare la teglia in forno spento e aperto per altri 10′, quindi sfornare e far raffreddare su una gratella.

Dividere le zeppole a metà e farcire con crema.
Ho usato metà dose di crema pasticcera con uova intere aromatizzata con semi di mezzo baccello di vaniglia.
Richiudere le zeppole, fare dei ciuffi con la crema e adagiarvi una amarena sciroppata. Cospargere di zucchero a velo e le zeppole di San Giuseppe sono pronte!

zeppole di San Giuseppe

Auguri a tutti i papà!!

Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI.

error: Content is protected !!