Cheesecake con philadelphia e yogurt

Quest’anno non riesco proprio a sopportare il caldo, quindi anche nel week end, se devo preparare un dolce, non riesco a pensare di accendere il forno! E via di dolci senza cottura, come questa cheesecake con philadelphia e yogurt.
E’ un dolce facilissimo da preparare, che si può personalizzare, visto che ho usato uno yogurt alla frutta, nel mio caso era al lampone e cioccolato bianco. Per cui via libera alla fantasia ed ogni volta si avrà una cheesecake diversa!

cheesecake con philadelphia e yogurt

Ingredienti per una cheesecake ø 20 cm

Per la base:

  • 180 g biscotti digestive
  • 60 g burro

Per prima cosa preparare la teglia in cui comporre la cheesecake. Se si usa uno stampo a cerniera, procedere posizionando prima la carta forno per coprire il fondo eppoi coprire il bordo con delle strisce (io di acetato).
Sbriciolare biscotti con il mixer, nel mentre sciogliere il burro al microonde, quindi aggiungerlo alle briciole e mescolare bene. Distribuire l’impasto sul fondo dello stampo e livellarlo premendo leggermente con il dorso di un cucchiaio.
Riporre in frigo a solidificare per almeno un’ora.

Per la crema al formaggio e yogurt:

  • 10 g gelatina in fogli o in polvere
  • 350 g philadelphia
  • 125 g yogurt al lampone
  • 200 g panna fresca al 35% di grassi 
  • 120 g zucchero semolato

Idratare la gelatina con 50 g di acqua fredda.
Far scaldare una piccola parte dello yogurt ed aggiungervi la gelatina. Quindi incorporarla al restante yogurt. 
Amalgamare con una frusta il formaggio cremoso con lo yogurt.
Semimontare la panna con lo zucchero semolato. La panna deve essere lucida: spumosa ma non troppo fissa, altrimenti si amalgama con difficoltà. Alleggerire il composto di formaggio e yogurt con la panna semimontata e versare la crema nello stampo sino a ¾ e far riposare in frigo per almeno 6 ore.
Decorate la cheesecake con philadelphia e yogurt a piacere. Avendo usato lo yogurt ai lamponi, ho usato 250 g di lamponi per ricoprire il dolce.

Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI.

Precedente Cheesecake con mousse alle albicocche senza cottura Successivo Torta con crema frangipane al pistacchio