Latte condensato fatto in casa

Il latte condensato fatto in casa è facile da preparare, più economico e anche più buono di quello in commercio, quindi d’ora in poi preparatelo da soli come faccio io, potrete utilizzarlo per tantissime ricette anche come sostituto dello zucchero per creme e torte.

latte condensato

latte condensato

 

ingredienti:

procedimento:

Fate bollire in un pentolino il latte con lo zucchero e il burro, a fiamma bassa per 12-13 minuti. mescolando spesso.

Sterilizzate un barattolo di vetro e versate il latte condensato ancora bollente all’interno.

Capovolgete il barattolo e lasciate raffreddare completamente.

Quando si sarà raffreddato avrà la giusta consistenza bella densa.

Potete conservarlo ancora chiuso in dispensa per diverso tempo, una volta aperto trasferitelo in frigorifero e consumatelo entro un mese.

Potrete usare il vostro latte condensato come quello comprato, con queste dosi ho ottenuto il barattolo che vedete in foto.

Le mie ricette su facebook

 

 

Precedente Contorno di patate e peperoni Successivo Cannoli di frittata con lattuga e prosciutto

6 commenti su “Latte condensato fatto in casa

  1. Che idea!!! vorrei provarci, sai più o meno i tempi di conservazione? penso dipenda dal latte usato se fresco o a lunga conservazione, tu come ti regoli? grazie mille!! un bacio

    • oggisicucina il said:

      Vale, io sono sempre dubbiosa quando si tratta di conserve varie.
      preferisco preparare piccole quantità.
      comunque io direi di non conservarlo più di una settimana.
      grazie a te!!!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.