Torta mimosa – versione rivisitata con cioccolato

Quest’anno ho deciso di provare per la prima volta la Torta Mimosa. E dopo la versione classica buonissima di cui vi lascerò il link sotto, ho deciso di provare anche una versione rivisitata con cioccolato fondente e cioccolato bianco. Che dire, stra-buona anche questa versione.

Mimosa al cioccolato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Base

  • 75 gfarina 00
  • 75 gfecola di patate
  • 5uova
  • 150 gzucchero
  • 1 pizzicosale

Crema pasticcera

  • 400 mllatte
  • 2tuorli
  • 15 gfrumina
  • 20 gfarina 00
  • 120 gzucchero
  • q.b.scorza di limone (grattugiata)

Farcitura

  • 250 mlpanna da montare zuccherata
  • 40 ggocce di cioccolato fondente
  • 40 ggocce di cioccolato bianco
  • q.b.latte

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della torta mimosa rivisitata partendo dalla base, ossia il pan di spagna. Seguite la ricetta qui.

    Mentre il pan di spagna cuoce procedete con la preparazione della crema pasticcera. In un pentolino mettete i tuorli con lo zucchero e la scorza di limone, quindi mescolate con una frusta manuale. Aggiungete metà del latte a filo, dunque aggiungete poco alla volta la farina e l’amido setacciati. Aggiungete ora il latte restante, sempre a filo mentre continuate a mescolare.

    Spostate il pentolino sul fuoco a fiamma bassa, e portate a bollore mescolando piano e continuamente. Una volta raggiunto il bollore la crema inizierà ad addensarsi, quindi spegnete la fiamma e lasciate raffreddare completamente.

    Anche il pan di spagna deve essere lasciato raffreddare completamente prima di passare all’assemblaggio della torta mimosa.

    Mentre aspettate potete portarvi avanti montando la panna. Vi consiglio di tenerla in frigo almeno 12 ore prima di montarla.

Torta

  1. mimosa al cioccolato

    Passate ora ad assemblare la torta. Tagliate la parte superiore del pan di spagna, al massimo 1 cm di spessore, e mettetelo da parte (servirà come coperchio). Incidete i bordi lasciandoli spessi circa mezzo cm e scavate con l’aiuto di un cucchiaio o paletta togliendo tutto il centro del pan di spagna, senza però rompere la base. Sbriciolatelo e tenetelo da parte.

    In una ciotola mettete la crema e metà della panna montata, quindi con una frusta lavorate facendo amalgamare bene fino ad ottenere la crema diplomatica.

    Prendete il latte e spennellate la base del pan di spagna e i bordi, senza inzupparlo troppo altrimenti rischiate che la torta ceda.

    Riempite per metà dello spazio il pan di spagna con la crema ottenuta, quindi spargete sopra le gocce di cioccolato bianco e fondente insieme, e ricoprite con la restante crema livellando fino all’altezza dei bordi.

    Coprite con il disco di pan di spagna che avete messo da parte all’inizio, quindi ricoprite con un leggero stato di panna montata.

    Prendete ora il pan di spagna sbriciolato e ricoprite tutta la torta.

    Lasciate riposare in frigo per 2ore prima di servire.

Consigli e conservazione

Per inzuppare la base potete usare anche una bagna al latte e caffè.

Si conserva in frigo, coperta per 3 giorni.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.