Funghi grigliati

Preciso che non è farina tutta del mio sacco. Anni fa li ho mangiati a casa di qualcuno ed oggi ho deciso di replicarli. I funghi grigliati sono la mia “nuova” ricetta preferita per consumare i funghi pleurotus, detti anche funghi orecchioni o funghi ostrica. So bene che questa tipologia di funghi è difficile da consumare poiché non a tutti può piacere, ma fatti in questo modo credo che potrebbero essere una scoperta per molti.

funghi grigliati
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • funghi orecchioni o ostrica (Pleurotus)
  • 1limone
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero

Strumenti

Preparazione

  1. Per preparare questa prelibatezza iniziate pulendo i funghi. Una volta puliti tamponateli con della carta da cucina. Sul fuoco, a fiamma alta, mettete a scaldare una bistecchiera. Appena calda adagiate su di essa i funghi, uno accanto all’altro. Se i funghi sono molto grandi di solito ne entrano due al massimo. Quindi lasciate cuocere per un paio di minuti da un lato, poi girateli e lasciate cuocere altri due o tre minuti dall’altro. Appena girati condite con un pizzico di sale. Per essere sicuri che i funghi siano cotti dovrete notare che da ogni lato già cotto riportino le strisce marcate della bistecchiera.

    Mentre li lasciate cuocere il resto dei funghi potete occuparvi del condimento.

  2. In una ciotola versate un paio di cucchiai di olio d’oliva e spremete il succo di un limone. Aggiungete dunque del pepe nero insieme a del prezzemolo fresco tritato, e mescolate amalgamando il tutto.

    Lasciate intiepidire i funghi grigliati, quindi decidete se immergerli del composto di olio e limone, oppure servirli in un piatto versando il condimento sopra.

Consigli

Bistecchiera

I funghi grigliati sono buoni sia mangiati tiepidi che freddi, quindi nessun problema se li preparate in anticipo.

Volendo potreste anche aggiungere dell’aglio al condimento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyrights – © 2020-2021 Natura e cucina di Michela Mirenda. All rights reserved

Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Michela Mirenda, co-founder e CEO di Natura e Cucina snc . E' vietato l'uso per fini commerciali e la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.