Crea sito

Pasta alla Norma – ricetta tipica siciliana

La pasta alla Norma viene preparata prevalentemente nel periodo estivo, quando, sia i pomodori che le melanzane sono nel pieno della stagione e regalano al palato tutto il loro sapore;  non può assolutamente mancare in questa ricetta il basilico fresco con la sua inconfondibile nota aromatica e la ricotta salata. E’ un piatto semplice, ma molto gustoso ed è tanto apprezzato a livello nazionale e non solo.

Come tipo di pasta ho utilizzato le pennette, ma vanno bene anche gli spaghetti o altra pasta, in base al proprio gusto.

La pasta alla Norma ha origini in Sicilia, e precisamente nel catanese.
Si racconta che a dare il nome “Norma” a questa pietanza sia stato Nino Martoglio, il noto commediografo catanese, che alla vista di questo piatto di pasta esclamò: “È una Norma!” (Espressione di grande bontà),  paragonandola alla celebre opera la Norma di Vincenzo Bellini.

Vediamo cosa occorre per preparare la pasta alla Norma

pasta-alla-norma.jpg

Pasta alla Norma – ricetta tipica siciliana

 

Ingredienti per 3 persone:

  • 300 g di pasta tipo pennette
  • 1 kg di pomodori maturi
  • 1 melanzana
  • basilico fresco
  • ricotta salata
  • peperoncino (facoltativo)
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo
  • olio x friggere
  • sale

Preparazione della pasta alla Norma:

Iniziamo col preparare la salsa di pomodori, io faccio così: lavo i pomodori, li taglio in due o in quattro e li frullo nel mixer,  così da ottenere una passata rustica.

Metto la passata di pomodori in una padella insieme ad uno spicchio d’aglio e un mazzetto di basilico tritato finemente a coltello. Aggiungo un po’ di sale e peperoncino (se occorre metto anche un po’ di zucchero), copro e faccio cuocere a fiamma bassa per circa 45 minuti; poco prima di spegnere aggiungo l’olio e faccio insaporire ancora qualche minuto. (Prima di condire la pasta tolgo l’aglio).

Nel frattempo che la salsa di pomodoro si cuoce, lavare la melanzana, tagliarla a fette di circa 1 cm. Mettere le fette di melanzana in ammollo con l’acqua salata.

Scaldare l’olio in una padella e friggere le fette di melanzana dopo averle sciacquate e asciugate. Una volta fritte da entrambi i lati, adagiarle su della carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

A questo punto, portare a bollore l’acqua, salarla e cuocere  la pasta al dente. Dopodichè scolarla e condirla con la salsa di pomodori. Servire la pasta alla Norma con qualche fetta di melanzana fritta, una bella  spolveratina di ricotta salata e qualche fogliolina di basilico spezzettato a mano.

Le pennette alla Norma sono pronte, ci mettiamo a tavola?

Buon Appetito!

 pasta-alla-norma.jpg

Ti potrebbero interessare anche:

fave e piselli con finocchio selvatico involtini di pollo e melanzane pesto di zucchine e tonno

 

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Senza titolo-1

 Grazie per la visita! Torna a trovarmi!

COPYRIGHT

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.