Torta tenerina: facilissima umida e soffice

La torta tenerina è una torta tipica della città di Ferrara. E’ un dolce molto particolare, caratterizzato da una crosticina esterna che racchiude un interno umido e tartufato che ha un intenso sapore di cioccolato.

Venne soprannominata dai ferraresi “torta taccolenta” per la sua consistenza appiccicosa che si scioglie in bocca. Non ha lievito e per questo si presenta bassa ma la sua cremosità conquista al primo assaggio e anche al secondo, al terzo, al quarto…

Un dessert dal sapore unico che potete preparare per le vostre occasioni speciali.

Andiamo a prepararla!

Potrebbero piacervi:

Torta ragnatela al cioccolato

Torta Caprese: la ricetta originale e il segreto per farla umida

Crostata alla nutella

Muffin alla nutella: la ricetta con il cuore che resta al centro

Tortino al cioccolato dal cuore morbido: semplicemente irresistibile

torta tenerina
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la torta tenerina

200 g cioccolato fondente
100 g burro
3 uova
200 g zucchero
50 g latte
75 g farina 00
1 pizzico sale
zucchero a velo (per decorare)

Strumenti

Occorrente

Passaggi

Come preparare la torta tenerina

Separate i tuorli dagli albumi. Lavorate gli albumi con un pizzico di sale e quando iniziano a montarsi unite metà dello zucchero, continuando fino a che diventano a neve fermissima (capovolgendo la ciotola non dovranno muoversi).

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e quando è fuso spegnete il fuoco, aggiungete il burro a pezzetti e mescolando fatelo sciogliere.

Montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi, unite il latte, l’estratto di vaniglia, la farina setacciata e mescolate. Aggiungete il cioccolato fuso e amalgamate. Infine incorporate gli albumi, lentamente, con movimento dal basso verso l’alto.

Foderate una tortiera a cerchio apribile da 24 cm con carta da forno bagnata e strizzata (in questo modo potrete facilmente togliere la torta dallo stampo) e fate cuocere in forno preriscaldato statico a 180 gradi per 35 minuti. Alla prova stecchino quest’ultimo dovrà essere umido e non completamente asciutto.

Una volta raffreddata la torta, ricopritela di zucchero a velo e, con molta attenzione, trasferitela su un piatto da portata.

Potete anche servirla accompagnata da panna montata o gelato alla vaniglia.

Consigli

Vi consiglio di utilizzare la carta forno in cottura perchè questa torta essendo molto morbida e umida tende a rompersi. La carta forno vi consentirà di toglierla dallo stampo con facilità.

Potete servire la torta tenerina con panna montata o gelato alla vaniglia.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *