Crocchette di ricotta e spinaci con formaggio filante

crocchette di ricotta

Oggi prepariamo un piatto che spesso propongo a tavola, soprattutto quando ho poco tempo! La crocchette di ricotta e spinaci, piccole polpettine croccanti fuori e cremose all’interno! Infatti nascondono una sorpresa che si rivela al primo morso! Un cuore di formaggio filante che le rende golosissime! Queste crocchette sono perfette per ogni occasione. Possiamo servirle per un antipasto o come secondo piatto. Sono ottime sia belle calde sia fredda. Per di più le crocchette sono adatte anche a chi segue regimi vegetariani. Vediamo insieme gli ingredienti per preparare insieme le crocchette di ricotta e spinaci. Se cercate altre ricette facili veloci ed economiche provate anche queste.
Bruschette con alici cime di rapa e stracciatella. Pesce spada gratinato alla mediterranea con pomodorini e olive. Insalata russa ricetta facile e veloce. Involtini di prosciutto cotto con patate e ricotta. Bruschette con zucchine grigliate gamberi e ricotta

crocchette di ricotta
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzionicirca 20 crocchette
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gricotta (fresca e ben asciutta)
  • 120 gspinaci (peso da surgelato che equivale a 3 cubetti)
  • 1uova (uovo medio intero)
  • 20 gparmigiano Reggiano DOP
  • 50 gpangrattato (+ 30 grammi per la panatura )
  • q.b.scorza di limone (di mezzo limone possibilmente biologico)
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 60 gformaggio (a piacere tranne mozzarella)

Preparazione

crocchette di ricotta
  1. Per preparare le crocchette di ricotta dovete seguire un consiglio prezioso.

  2. Comprate solo ricotta fresca e ben asciutta. Se necessario fatela scolare in un setaccio per un paio d’ore.

  3. Ora passate agli spinaci. Io ho usato quelli surgelati (bastano 3 cubetti).

  4. Prendete una padella e mettete all’interno un paio di cucchiai di olio d’oliva e uno spicchio di aglio.

  5. Quando l’aglio sarà dorato aggiungete gli spinaci, mezza tazzina di acqua, coprite con un coperchio e fate cuocere.

  6. Una volta che saranno cotti strizzateli per bene con le mani (o in un setaccio) e sminuzzateli.

  7. Prendete una ciotola, inserite all’interno la ricotta gli spinaci e il parmigiano reggiano grattugiato.

  8. Unite la scorza di mezzo limone biologico, un uovo intero, sale pepe e amalgamate bene.

  9. Ora aggiungete il pangrattato, poco per volta e mescolate.

  10. Dovrete ottenere un composto asciutto (ma non troppo) e lavorabile.

  11. Quindi solo se necessario aggiungete altro pangrattato rispetto alle dosi descritte.

  12. La quantità di pangrattato infatti può variare in base a quanto la ricotta è ben asciutta.

  13. Una volta ottenuta la giusta consistenza prelevate un po’ di impasto e appiattitelo sul palmo della mano.

  14. Al centro sistemate un pezzetto di formaggio (io ho usato Emmental) e poi richiudete fino ad ottenere una pallina.

  15. Passate la crocchetta nel pangrattato che per praticità potete mettere in una busta per alimenti.

  16. Ripetete l’operazione fino a formare tutte le crocchette e passatele tutte nel pangrattato.

  17. A questo punto dovete solo scegliere come cuocere le vostre gustosissime crocchette di ricotta.

  18. In padella con un po’ di olio d’oliva, in forno a 180° per circa 15-20 minuti oppure friggerle in olio di semi.

  19. Io ho scelto di cuocerle in padella. Mettete un paio di cucchiai di olio d’oliva e fate dorare uno spicchio di aglio.

  20. Sistemate all’interno le crocchette e fate dorare a fiamma minima girandole solo dopo averle fatte rosolare su un lato.

  21. Proseguite fin quando saranno dorate, ci vorranno giusto una decina di minuti.

  22. Et voilà, le vostre gustosissime crocchette di ricotta e spinaci sono pronte per essere gustate!

  23. Altro consiglio: non usate la mozzarella per farcire le crocchette di ricotta, potrebbe rilasciare troppo liquidi in cottura.

  24. Ricetta a Foto Gabry – tutti i diritti riservati

  25. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, tornate presto a trovarmi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.