Biscottini di Natale alle mandorle

biscottini di natale

I biscottini di Natale alle mandorle sono perfetti come idea regalo! I classici biscotti delle feste sempre graditi! Morbidissimi, così morbidi che si sciolgono in bocca. Senza uova, farina, burro, né olio. Solo 3 ingredienti, albumi mandorle e zucchero. Questi dolcetti alle mandorle sono perfetti per gli intolleranti. Infatti sono senza glutine, lattosio né lievito! Conosciuti anche come paste di mandorla. Famosissimi ed apprezzati ovunque. I biscotti con farina di mandorle sono tra i migliori biscotti secchi in assoluto. Facili da realizzare e super golosi! Restano morbidi e freschi per diversi giorni. Ogni volta che li preparo è una lotta a chi si aggiudica l’ultimo pezzo! Se non li nascondo appena fatti spariscono in un attimo!! Prova anche la versione con le noci. Oppure i golosissimi amaretti morbidi ai pistacchi. Cerchi altre idee per biscotti di Natale? Dai un’occhiata qui. Ma ora vediamo il procedimento con le foto passo passo!

Altre ricette che potrebbero interessarti!

  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioniper circa 25-30 pasticcini
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Biscottini di Natale alle mandorle

400 g mandorle (con tutta la buccia, oppure farina di mandorle già pronta)
4 albumi (circa 130 grammi)
Mezzo cucchiaino cannella in polvere (solo se piace)

Strumenti

Biscottini morbidi alle mandorle

Passaggi

biscottini di natale

Biscotti di Natale alle mandorle

Possiamo preparare questi biscottini in due modi.

Utilizzando la farina di mandorle pelate già pronta.

In questo caso i biscotti avranno un colore molto più chiaro dei miei.

Oppure, come me, usare mandorle con la buccia da ridurre in farina.

Otterrete dei biscotti più rustici e dal gusto più intenso.

Ovviamente il procedimento è sempre lo stesso in entrambi i casi.

Polverizzare le mandorle con tutta la buccia con un tritatutto.

E’ importante frullare a più riprese e per pochi secondi alla volta.

Se non avete un tritatutto usare un mortaio e schiacciare molto bene.

Ovviamente acquistare la farina di mandorle già pronta velocizza il procedimento!

Versare in una ciotola la farina di mandorle e lo zucchero semolato.

Aggiungere mezzo cucchiaino di cannella in polvere (solo se piace).

Mezza fialetta di aroma di mandorla (o una intera per un gusto più intenso).

Per finire incorporare gli albumi di uova medie.

Altro consiglio importante!

Potrebbero essere sufficienti 3 albumi e non 4, dipende dal loro peso.

Pertanto aggiungerli un po’ alla volta e amalgamare.

Dovrete ottenere un composto appiccicoso, abbastanza consistente ma morbido.

Raggiunta la consistenza ideale se è avanzato un po’ di albume non usatelo.

Mescolare per bene per compattare l’impasto ottenuto.

Ora viene il bello! Dobbiamo formare i biscotti di Natale alle mandorle!

Prelevare un po’ di pasta di mandorla con un cucchiaino.

Modellarlo dandogli il più possibile una forma tonda.

Poichè l’impasto è molto appiccicoso bagnare i palmi delle mani per facilitare il lavoro.

Sistemare i mucchietti di impasto su una teglia rivestita con carta forno.

Lasciare un po’ di spazio tra un biscotto e l’altro poichè in cottura si allargano.

Decorare la superficie di ogni biscotto con mandorle o ciliegie candite.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 165 gradi per circa 15 minuti.

Il tempo di cottura può subire modifiche per questo è importante controllare spesso.

L’importante è che i biscotti alle mandorle restino morbidi all’interno.

Per questo appena cominciano leggermente a colorire sfornare subito.

Fate completamente raffreddare prima di toccarli altrimenti potrebbero rompersi.

Ecco i vostri golosissimi morbidi e profumati biscottini di Natale alle mandorle!

Irresistibilmente golosi, parola di Gabry!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta! Tornate presto a trovarmi!

Foto e articolo Riproduzione Riservata ©

Articolo contenente informazioni pubblicitarie

Consigli per la conservazione

I biscottini alle mandorle si conservano per molti giorni.

Possiamo riporli in scatole di latta per biscotti o in buste per alimenti.

L’importante è non lasciarli all’aria ma ben chiusi ermeticamente.

Per quanto riguarda gli albumi è possibile acquistarli già pastorizzati.

In questa maniera non dovrete preoccuparvi di come riutilizzare i 4 tuorli avanzati.

Gli albumi pastorizzati possono essere anche congelati così eviteremo inutili sprechi.

Se questa raccolta ti è piaciuta fammelo sapere con le stelline che trovi qui sotto ✦
Per dubbi o domande lasciami pure un commento, sarò felice di risponderti ❤
Seguimi anche su Facebook, Mela Cannella e Fantasia, per essere sempre aggiornato sulle ricette 🙂
Mi trovi anche su Instagram: Mela Cannella e Fantasia 😉

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.