Riso con pomodoro ed uovo fritto, ovvero “arroz a la cubana”

Riso con pomodoro ed uovo frittoLa ricetta del riso con pomodoro ed uovo fritto che presento oggi, capisco che potrebbe risultare strana. Ma sai che el arroz a la cubana è un piatto molto difuso sia in Spagna che in tanti altri paesi di lingua spagnola?

È tra quelli che più spesso preparava mia madre quando ero ancora dai miei e per me era una festa ogni volta che lo faceva. Anche mio figlio, che ha dei gusti particolari, lo adora!!! È tremendamente delizioso!

Consiste essenzialmente in un piatto di riso accompagnato da una salsa di pomodoro ed uovo fritto. Nella ricetta originale, el arroz a la cubana è accompagnato anche da una banana tagliata a metà e fritta. A casa mia, come in tanti, abbiamo sempre usato la versione semplice, solo con pomodoro ed uovo fritto.

Per fare il piatto un po’ più leggero, la salsa di pomodoro non la soffriggo come fa mia madre, ma inserisco l’olio extravergine di oliva a crudo, dopo aver fatto cuocere la passata di pomodoro in padella per qualche minuto.

Anche se il piatto si presenta come un primo di riso, si presta molto bene ad essere un piatto unico, essendo accompagnato dall’uovo, ricco di proteine.

Ti consiglio di provarlo. Di sicuro ti piacerà e piacerà a tutti!

Riso con pomodoro ed uovo fritto

Riso con pomodoro ed uovo fritto, ovvero “arroz a la cubana”

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Riso (Io uso l'Arborio che è quello più simile al riso tondo spagnolo)
  • 350 g Passata di pomodoro
  • 4 Uova
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Zucchero

Preparazione

  1. In una pentola capiente, portare a bollore dell’acqua;

  2. Aggiungere del sale e buttare il riso. Mescolare ed attendere nuovamente il bollore;

  3. Cucinare per il tempo indicato nella confezione, cercando di lasciarlo un po’ al dente;

  4. Non occorre mescolare continuamente il riso, ma soltanto un po’ ad inizio cottura, per evitare che esso si appiccichi nel fondo della pentola;

  5. Nel frattempo, preparare la salsa di pomodoro. Quindi, versare la passata di pomodoro in una padella, aggiungere un pizzico di sale e di zucchero (serve a togliere l’acidità del pomodoro);

  6. Cucinare per pochi minuti, fino a quando si capisce che il pomodoro ha perso l’acqua che contiene. Quindi, spegnere il fuoco, aggiungere un filo di olio extravergine di oliva e mescolare. Mettere da parte;

  7. Quando il riso sarà cotto, scolarlo e distribuirlo nei piatti;

  8. Versarci sopra un bel mestolino di salsa di pomodoro;

  9. Adesso arriva il momento di preparare le uova fritte. Quindi, riscaldare dell’olio extravergine di oliva in una padella piccola;

  10. Lavare sotto l’acqua corrente le uova, man mano che si devono preparare, al fine di togliere eventuali tracce di sporcizia;

  11. Abbassare un po’ la fiamma, aprire il guscio dell’uovo con dei delicati colpetti sul piano della cucina, e versarlo sull’olio caldo. Aggiungerci un pizzico di sale;

  12. Con l’aiuto di una schiumaiola, buttare delicatamente dell’olio caldo sopra l’uovo cosicché venga cotto anche in superficie. L’uovo sarà pronto in circa 1-2 minuti;

  13. Riso con pomodoro ed uovo fritto

    Prelevarlo con la schiumaiola e versarlo sopra la salsa di pomodoro;

  14. Riso con pomodoro ed uovo fritto

    Ecco pronto questo delizioso piatto di riso con pomodoro ed uovo fritto, da noi chiamato arroz a la cubana.

    Anche se nessuno vieta di mangiare prima l’uovo, inzuppandoci del buon pane come al solito si fa con l’uovo fritto, la cosa giusta è quella di mescolare i tre ingredienti. Quindi, a cura di ogni comensale, l’uovo va tagliuzzato con la forchetta e mescolato al pomodoro ed al riso.

    ¡Qué aproveche!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA