Crea sito

Quiche con zucchine e besciamella, dal cuore super goloso

Quiche di zucchine e besciamellaCon l’arrivo della bella stagione, ci piace organizzare cenette ed incontri con gli amici per goderci le serate all’aperto. La torta salata che ti presento oggi è perfetta in queste occasioni, perché potrai prepararla anche la sera prima. Infatti la quiche con zucchine e besciamella è molto più buona se mangiata l’indomani, non più calda ma a temperatura ambiente.

Nella preparazione della pasta base della quiche, così come nella maggior parte delle mie ricette, utilizzo la planetaria. Se non ce l’hai, puoi seguire il procedimento inserendo ed impastando gli ingredienti dentro una ciotola capiente.

Quiche di zucchine e besciamella

Quiche con zucchine e besciamella, dal cuore super goloso

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta brisè

  • 300 g Farina 00
  • 125 g Burro (Di buona qualità)
  • 1 Uova
  • 5 g Sale
  • 3 cucchiai Acqua

Per la besciamella

  • 40 g Burro (Di buona qualità)
  • 40 g Amido di mais (maizena)
  • 500 ml Latte
  • 1 pizzico Noce moscata (Grattugiata)
  • 1 pizzico Sale

Per la farcitura (oltre la besciamella)

  • 1 Zucchine (Di medie dimensioni)
  • 2 Uova
  • 4 fette Provola (Dolce o a pasta filata, a fette sottili)
  • 3 fette Prosciutto cotto (A fette sottili)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

Preparazione della pasta brisè

  1. Inserire la farina ed il burro dentro la ciotola della planetaria. Mescolare grossolanamente;

  2. Quindi unire l’uovo, l’acqua ed il sale ed impastare fino a quando non si formerà un composto ben omogeneo;

  3. Trasferire l’impasto di brisè sul piano di lavoro ed stenderlo col matterello sul piano di lavoro, fino ad uno spessore di circa 4-5 mm;

  4. Foderare con carta da forno il fondo dello stampo per crostate e tirarci sopra la sfoglia di brisè, facendola aderire bene sulle pareti della teglia;

  5. Tagliare la pasta rimanente che supera i bordi dello stampo;

  6. Mettere sopra la brisè della carta da forno, coprendo tutta la base e le pareti (io ho fatto dei piccoli tagli sulla carta che copre le pareti per evitare le pieghe). Potrai conservarti poi questa carta e riutilizzarla per fare altre crostate;

  7. Buttarci del peso sopra la carta da forno, per evitare che la pasta gonfi durante la cottura, come ad esempio ceci o fagioli. Poi li potrai conservare in un barattolo, ricordandoti di non mangiarli e di usarli soltanto per la cottura di altre brisè oppure delle frolle;

  8. Cucinare in forno statico, preriscaldato a 200 ºC, durante 25 minuti (posizionando la teglia a media altezza);

  9. A cottura ultimata, togliere il peso e la carta da forno. Riservare la brisè senza toglierla dallo stampo;

Preparazione della besciamella

  1. Nel frattempo che la base della quiche è in forno, sciogliere il burro sul fornello, dentro una pentola;

  2. Aggiungere la farina, abbassare un po’ la fiamma e mescolare in continuazione per evitare la formazione di grumi. Cuocere per circa 4 minuti;

  3. Nel frattempo, far bollire il latte;

  4. Versare il latte caldo, a poco a poco, nella pentola con il mix di farina e burro e, mescolando in continuazione, cuocere a fiamma medio-alta;

  5. Quando sarà tutto ben mescolato, aggiungere la noce moscata ed il sale. Continuare a mescolare fino ad ottenere la consistenza desiderata. Riservare;

  6. Se per caso la salsa si presenta con dei grumi, frullare bene col mixer;

Farcitura e cottura finale della quiche

  1. Lavare bene la zucchina, tagliere le estremità ed affettarla a fette sottili;

  2. Cuocere la zucchina in una padella irrorata con un filo d’olio. Girare di tanto in tanto con un cucchiaio e salare a metà cottura;

  3. Sarà pronta quando diventerà morbida ma senza essere troppo cotta. Riservare;

  4. Sbattere le uova ed un pizzico di sale, dentro una ciotola capiente;

  5. Unire la salsa besciamella e mescolare bene;

  6. Versare il composto sulla base della quiche;

  7. Metterci sopra le fette di provola, poi quelle di prosciutto cotto ed infine, le fettine di zucchina;

  8. Cuocere in forno statico, preriscaldato a 180 ºC, durante 25 minuti. Se i bordi della quiche sono troppo bianchi, a fine cottura, cuocere in modalità grill+ventilato per ulteriori 5 minuti;

  9. Fare raffreddare bene prima di consumarla. La quiche con zucchine e besciamella sarà più gustosa se preparata il giorno prima!

Consigli

Se come suggerito, decidi di preparare la quiche con zucchine e besciamella in anticipo, conservala in frigorifero, coperta con della pellicola trasparente, dopo essersi raffreddata. E ricordati di tirarla fuori dal frigo almeno 1 ora prima di consumarla, così che non sia troppo fredda e la crema si riprenda.

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA