Crea sito

Insaporitore fatto in casa con erbe fresche essiccate

Erbe fresche essiccateL’insaporitore fatto in casa con erbe fresche essiccate è un’altra delle chicche che non manca mai a casa mia. Infatti, avendo nel mio giardino numerose piante aromatiche, non poteva non essere che così!

Tutto è iniziato quando anni fa mia suocera mi raccontò come faceva ad essiccare il basilico in modo semplicissimo, così da averlo disponibile anche in inverno. Così, mi sono messa ad utilizzare la stessa tecnica per essicare altri aromi, ottenendo un successo strepitoso! Così mi preparavo in casa le mie bocce di aromi pronti sempre all’utilizzo.

Poi un giorno ho avuto modo di provare il famoso insaporitore Ariosto, ed è stato lì che è scattata l’idea di farne una mia versione fatta in casa.

Le erbe fresche elencate più in basso sono indicative. Questo perché ci sono volte in cui ne aggiungo o le sostituisco con delle altre, in funzione di quello che mi trovo a disposizione nel momento in cui preparo il mio insaporitore fatto in casa con erbe fresche essiccate. Ad esempio, altre preziose erbe fresche che potresti essiccare ed utilizzare per aumentare il suo sapore sono queste: origano, maggiorana, erba cipollina, aglio o ginepro.

Per quanto riguarda le quantità delle erbe, non seguo mai una regola esatta. Faccio tutto ad occhio! L’unica cosa che ti consiglio è quella di metterne una maggior quantità di quelle che più gradisci (nel mio caso il rosmarino ed il timo).

Insaporitore fatto in casa con erbe fresche essiccate

Insaporitore fatto in casa con erbe fresche essiccate

  • Preparazione: Essicazione: 5-10 Giorni
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • q.b. rametti Rosmarino
  • q.b. rametti Timo
  • q.b. foglie Basilico
  • q.b. foglie Salvia
  • q.b. ciuffi Prezzemolo
  • q.b. foglie Alloro
  • q.b. Sacchetti di carta marrone (Non plastificati)
  • q.b. Elastici o spago

Preparazione

  1. Sistemare le erbe fresche dentro un colapasta e lavarle delicatamente con un po’ d’acqua del rubinetto, così da eliminare eventuali tracce di polvere o sporcizia;

  2. Asciugarle per bene con uno strofinaccio oppure lasciarle dentro il colapasta stesso durante qualche ora;

  3. Introdurre le erbe ormai asciutte dentro dei sacchetti di carta marrone, senza pressarle e quindi senza riempirli troppo. È possibile mischiarle nei sacchetti ma conviene farlo in base alla tipologia di erba, perché hanno tempi di essiccazione diversi: quelle con rametto legnoso (rosmarino, timo), quelle a foglia tenera (salvia, basilico, prezzemolo) e quelle a foglia più dura (alloro);

  4. Chiuderli con un elastico o dello spago e appenderli all’esterno, possibilmente sposti al sole, ad esempio nello stendino per il bucato, come faccio io;

  5. Quando piove o c’è umidità, è importante mettere i sacchetti al riparo;

  6. Controllare lo stato di essiccazione dopo 5 giorni, e quelle erbe che saranno diventate croccanti e senza tracce di umidità, saranno ormai pronte. Metterle da parte, lasciandole anche nel sacchetto stesso, in attesa che tutte le erbe fresche si siano essiccate;

  7. Ad essiccazione ultimata, staccare le foglioline, e gli eventuali fiori essiccati che daranno ulteriore profumazione all’insaporitore, sia del prezzemolo, del rosmarino che del timo, scartando i loro rametti;

  8. Introdurre le erbe fresche essiccate dentro il macinino del caffè o del bicchiere del frullatore, macinarle fino a ridurle quasi in polvere e travasarle in un barattolo pulito ed asciutto. Fare eventualmente questo passaggio in diverse riprese, in funzione della quantità di erbe essiccate e della grandezza del bicchiere del frullatore;

  9. Insaporitore fatto in casa con erbe fresche essiccate

    Chiudere il barattolo ed agitarlo per mescolare tutti gli ingredienti.

    Ecco il tuo insaporitore fatto in casa con erbe fresche essiccate pronto all’uso!!

Note

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA