Fagottini con radicchio e provola affumicata

Fagottini con radicchio e provola affumicata

I fagottini con radicchio e provola affumicata gli ho mangiati per la prima volta in occasione di un cenone di Capodanno. Abbiamo cucinato a casa di nostri amici, Mario e Simona. Ognuno di noi ha proposto qualcosa e poi abbiamo fatto tutti insieme le varie portate. La proposta di Marcella, una delle nostre amiche, furono questi fagottini, la cui ricetta aveva visto in televisione giorni prima.

Da quel giorno non ho mai più avuto l’occasione di mangiarli, ma mi è sempre rimasta la voglia di rifarli.

Così, approfittando del pranzo di Pasqua, di cui io mi sono occupata degli antipasti, mi sono tornati in mente quei deliziosi fagottini. In quel cenone li avevamo preparati utilizzando la scamorza affumicata, che io ho volutamente sostituito con la provola affumicata.

Sono venuti una vera delizia!! Figurati che piacciono anche a Michelangelo, che di formaggi non ne vuole sapere 😀 .

Fagottini con radicchio e provola affumicata

Fagottini con radicchio e provola affumicata

 

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 32 pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia rettangolare
  • 1 Radicchio
  • 250 g Provola affumicata (Oppure scamorza affumicata)
  • 1,5 Scalogno
  • 32 fili Erba cipollina
  • 1 Tuorlo
  • 1 filo Latte
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

Preparazione del radicchio

  1. Prelevare 16-18 foglie di radicchio, lavarle con l’acqua corrente ed asciugarle;

     

  2. Tagliarle ad striscioline e mettere da parte;

  3. Tritare finemente gli scalogni e, in una padella capiente, soffriggerli insieme a 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva;

  4. Unire il radicchio ad strisce ed un pizzico di sale. Mescolare e mettere il coperchio della padella;

  5. Cucinare a fiamma media durante circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto;

  6. Mettere da parte, facendo raffreddare bene prima di procedere con i successivi passaggi;

Preparazione e cottura dei fagottini

  1. Preriscaldare il forno a 180 ºC;

  2. Tagliare la provola affumicata a cubetti, non troppo grandi. Mettere da parte;

  3. Lavare ed asciugare i fili di erba cipollina. Mettere da parte;

  4. Srotolare la pasta sfoglia e tagliarla ricavando n. 32 rettangoli (16 da ogni sfoglia);

  5. Sistemare qualche cubetto di provola al centro di ogni quadrato di sfoglia;

  6. Aggiungere un mucchietto di radicchio cotto (quando sarà ormai freddo, altrimenti il caldo rovinerebbe la pasta sfoglia);

  7. Sistemare qualche altro cubetto di provola sopra il radicchio e chiudere la sfoglia unendo i 4 angoli sulla parte superiore centrale;

  8. Creare un laccetto con ogni filo di erba cipollina, per stringerci la chiusura dei fagottini;

  9. Sistemare i fagottini con radicchio e provola affumicata in una teglia da forno, lasciando un po’ di spazio tra di loro perché gonfieranno in cottura;

  10. Versare in una ciotolina il tuorlo d’uovo, aggiungere un filo di latte ed un pizzico di sale, sbattere bene e spennellarci i fagottini;

  11. Infornare nella parte medio bassa del forno, e cucinare per circa 35-40 minuti in modalità statica, ovvero finchè la superficie dei fagottini non sarà leggermente dorata;

  12. Fagottini con radicchio e provola affumicata

    Per gustarli al meglio, consiglio di servire i fagottini con radicchio e provola affumicata ancora tiepidi, ma anche freddi sono deliziosi.

    Buon appetito!

Preparare i fagottini con radicchio e provola affumicata in anticipo

In occasione della Pasqua, e considerato che dovevo preparare diverse ricette per l’antipasto, ho pensato di preparare in anticipo i fagottini con radicchio e provola affumicata. Ecco il procedimento che ho seguito:

Dopo che si sono raffreddati, li ho sistemati in una teglia da forno abbastanza alta, sovrapponendoli ma senza schiacciarli troppo, ho coperto con della pellicola trasparente e tenuti in freezer. Il giorno di Pasqua, circa un’ora prima dell’ora di pranzo, ho preriscaldato il forno a 200 ºC. Ho tirato fuori dal freezer la teglia contenente i fagottini congelati, ho tolto la pellicola trasparente, ed ho infornato durante 15 minuti. Sono venuti croccanti come appena fatti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA