Come cucinare i calamari ripieni in padella

Come cucinare i calamari ripieni in padellaVuoi sapere come cucinare i calamari ripieni in padella?

In giro sul web ce ne sono tantissime ricette e la mia nasce dalla fusione di diverse di queste. Sì, perchè quando li ho preparati per la prima volta, anch’io mi chiedevo come cucinare i calamari ripieni in padella, ma non trovandone una che mi soddisfaceva totalmente, ho scelto il ripieno di una ricetta, adattandolo un po’ ai nostri gusti personali. La cottura però, era al forno ed in quell’occasione non volevo usarlo. Ho cercato sul web un’altra che prevedesse la cottura in padella. Quindi, trovata quella che mi ispirava di più, ed eliminato qualche ingrediente, è nata la mia personalissima ricetta dei calamari ripieni in padella.

Il risultato? Calamari semplici e gustosi, come piacciono a noi!

Come cucinare i calamari ripieni in padella

Come cucinare i calamari ripieni in padella

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Calamari (Di medie dimensioni)
  • 4 Stuzzicadenti

Per il ripieno

  • 8 cucchiai Pane grattugiato (Molto abbondanti)
  • 2 filetti Acciughe sott'olio (Sgocciolate)
  • 2 cucchiai Prezzemolo
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (Grattugiato)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Limone (Non trattato)
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio Sale
  • 1 pizzico Pepe nero (Macinato)

Per la salsa

  • 4 cucchiai Passata di pomodoro
  • 1 Scalogno
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 130 ml Acqua
  • 125 ml Vino bianco
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

Preparazione dei calamari e del ripieno

  1. S’è possibile, fare pulire i calamari direttamente dal tuo pescivendolo, dicendo che sono da farcire (altrimenti si rischia che vengano tagliati longitudinalmente);

  2. A casa, staccare le alette dal corpo dei calamari e togliere la pellicina violacea che li ricopre;

  3. Lavare con l’acqua del rubinetto il tutto, quindi tentacoli, alette e corpi;

  4. Mettere da parte, dentro un colapasta, i corpi dei calamari, così da eliminare l’acqua in eccesso;

  5. Tagliare a pezzi i tentacoli e le alette e versarli dentro il bicchiere del frullatore;

  6. Aggiungere il pane grattugiato, le acciughe sott’olio, il prezzemolo tritato, il parmigiano grattugiato, l’aglio sbucciato e tagliato a pezzetti, la buccia del limone grattugiata, l’olio extravergine d’oliva, il sale ed il pepe nero macinato;

  7. Frullare fino ad ottenere una pasta abbastanza omogenea;

  8. Riempire i calamari con l’impasto appena preparato, aiutandosi con un cucchiaio da tè o da bibita (più lungo);

  9. Chiudere l’apertura di ogni calamaro con uno stuzzicadenti;

Preparazione della salsa e cottura in padella dei calamari ripieni

  1. Sbucciare lo scalogno e tritarlo finemente con un coltello. Tenere da parte;

  2. In una padella capiente, dove i calamari dovranno starci comodamente, versare 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva e altri 2 d’acqua (presi dal totale previsto) e, quando sarà caldo, unirci i calamari;

  3. Come cucinare i calamari ripieni in padella

    A fiamma medio alta, cucinare i calamari, girandoli di tanto in tanto, finché non inizieranno ad essere leggermente dorati;

  4. Tirare fuori i calamari e metterli da parte;

  5. Nella stessa padella soffrigerci lo scalogno, a fiamma media, aggiungendo un cucchiaio d’acqua se il fondo fosse troppo asciutto;

  6. Quando sarà diventato ben morbido, aggiungere la passata di pomodoro, mescolare e cucinare finché non farà più bolle (indicazione che l’acqua si sarà evaporata);

  7. Versare il sale, il vino e la restante acqua. Quindi mescolare e lasciare cuocere per circa 3 minuti;

  8. Aggiungere i calamari messi da parte, mettere il coperchio ed abbassare la fiamma, in modo da mantenere un bollore moderato;

  9. Cucinare i calamari durante 25 minuti, girandoli di tanto in tanto;

  10. Ecco qui come cucinare i calamari ripieni in padella in maniera semplice. Sono così gustosi, che di sicuro piaceranno a tutti;

  11. Come cucinare i calamari ripieni in padella

    Servire ben caldi, tirando via prima lo stuzzicadenti che chiude i calamari.

    Buon appetito!

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA