Crea sito

Maiale in versione tomahawk

Kcal 350 circa a persona
Il maiale in versione tomahawk è uno speciale taglio ricavato dalla parte anteriore della lombata, tagliata a fette con cura mantenendo l’osso della costola ben pulito, quasi a raffigurare un “manico”.
Questa procedura gli conferisce la caratteristica forma “ad ascia”.
Si il tomahawk è l’ascia da battaglia utilizzata dai coloni europei e la carne cucinata con questa tecnica si chiama così proprio per via della forma che si da alla carne.
Generalmente la si fa con una lombata di bovino, quindi molto più grande, ma vi assicuro che anche nella versione di maiale è buonissima.
Questo taglio nasce in Australia, ma via via si è diffuso anche dalle nostre parti e originariamente la cottura è sulla brace.
Io vi propongo la mia ricetta con cottura in forno, ma ovviamente se doveste realizzarla in estate, potrete metterla sulla brace senza carte varie e facendola cuocere bene da tutti i lati e sarà anche meglio della cottura in forno.
Se vi ho incuriositi almeno un po’, allora realizzate anche voi questa ricetta seguendo le mie indicazioni con le foto che possono aiutare.
Io mi sono fatta aiutare dal mio marito macellaio…bhe ne ho approfittato per la preparazione iniziale !!!

Maiale in versione tomahawk
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 8Costatine di maiale mantenute intere senza separarle
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Rosmarino
  • Aglio in polvere oppure 6 spicchi di aglio tagliati a fettine
  • Spago da cucina per legare al carne

Preparazione del Maiale in versione tomahawk

  1. Prendere la stecca intera di costate di maiale e tagliare la pelle dalla stecca (quella che dopo sarà il manico)e ricavare delle stecche pulite straccandole bene dalla pelle, ma solo la stecca fino a dove comincia la carne.

    Fare questa operazione per tutto il pezzo di carne, poi girare la parte che state lavorando verso il piano di lavoro

  2. Maiale in versione tomahawk

    condire tutta la parte con sale, pepe, rosmarino e aglio…..io qui ho messo aglio granulare, ma preferisco l’aglio fresco tagliato a fettine.

    Il condimento non deve essere troppo scarso perché altrimenti la carne non risulterà abbastanza saporita !

    Ora avete le stecche che toccano verso il tavolo e la parte condita verso di voi, da questa posizione arrotolate la carne sulle stecche che avete separato prima lasciando libere le stecche.

    Ora legate con lo spago da cucina la parte arrotolata della carne tra una stecca e l’altra con una chiusura ad anello.

  3. Maiale in versione tomahawk

    Chiudiamo la carne prima in un involucro di carta forno e poi di carta stagnola, mettere in una teglia da forno e aggiungerci un goccio di acqua per la cottura.

    Infornare in forno statico caldo a 200°C per circa 2 ore controllando la cottura (come sempre ogni forno è a se), poi rimuovere le carte e completare la cottura per 15-20 minuti fino a quando la carne sarà rosolata da entrambi i lati.

  4. Prima di servire ricavare delle fette ricavandole tra una stecca e l’altra; ovviamente mentre la mangiate dovrete togliere lo spago di cottura, oppure tagliatelo con una forbice prima di mettere la carne a tavola.

    Servite calda e buon appetito.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

1,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.