Crea sito

Risotto con i carciofi

La ricetta del risotto con i carciofi cremoso è uno dei miei piatti preferiti in questa stagione, finché trovo carciofi freschi lo preparo almeno una volta a settimana.
A casa nostra, specialmente in primavera, il risotto è a tavola un giorno si e uno no, ci piace variare e scegliere tra risotto agli asparagi, risotto al pomodoro, ma anche con pisellini primavera (molto presto sul blog) o fagioli!
Il carciofo con le sue proprietà antiossidanti, depurative e diuretiche, ed il suo sapore, estremamente gradevole e aromatico, rientra tra le verdure che considero un vero e proprio toccasana per l’organismo di tutta la famiglia, perciò sono tante le ricette in cui impiego i carciofi di stagione e molte potete trovarle sul blog cliccando qui!
Vi lascio la ricetta del risotto ai carciofi con i consigli per farlo super cremoso e gustoso!
Sandra

risotto ai carciofi cremoso
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 porzioni

  • 300 griso Carnaroli (o il vostro preferito per risotti)
  • 4carciofi mammole (oppure violino)
  • 1 lbrodo vegetale
  • 1scalogno (o piccola cipolla bionda o bianca)
  • 25 gburro
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • 1limone
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione del Risotto con i carciofi cremoso

  1. Preparate 1 litro di brodo vegetale con i gambi dei carciofi ripuliti e le verdure fresche (oppure semplicemente fatelo con 1 dado vegetale)

    Riempite una ciotolina di acqua fredda e spremete dentro il succo del limone, sfregate le mani con i due mezzi limoni, in questo modo non vi rimarranno le mani macchiate dai carciofi.

  2. Mondate e lavate i carciofi eliminando le foglie più dure ed esterne fino ad arrivare a quelle con la base morbida, tagliate le cime con un colpo netto, ripulite la base dei carciofi e tagliateli a metà.

  3. Eliminate le eventuali punte spinose ed il fieno che potrebbero trovarsi nel carciofo, tagliate a fettine sottili i cuori e immergetele nell’ acqua acidulata con il limone.

  4. In una padella scaldate 30 g di olio evo e rosolate lo scalogno tritato finemente, aggiungete i carciofi scolati dall’acqua con limone e lasciateli rosolare in padella qualche minuto, aggiungete anche il riso e fatelo tostare qualche minuti rimestando spesso.

  5. Sfumate il riso tostato ed i carciofi con il mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare. Da questo momento unite il brodo 1 mestolo alla volta portando a cottura il riso che deve essere sempre umido ma mai immerso in troppo brodo, a fiamma medio alta.

  6. Quando il risotto sarà giunto a metà cottura, frullate i gambi di carciofo cotti (e se volete prelevate qualche fettina di carciofo dal riso per una maggiore cremosità) e unite la purea al risotto continuando ad aggiungere brodo un mestolo alla volta.

  7. Quando il riso sarà cotto aggiustate di sale ( e pepe se piace) e unite il pezzetto di burro, amalgamate e spegnete il fuoco, infine unite il parmigiano grattugiato e mantecate, il vostro profumatissimo e gustoso risotto con i carciofi è pronto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.