Crea sito

Spigola al cartoccio

Le spigole al cartoccio rappresentano un modo diverso di cuocere i pesci più grandi che, se interi, necessitano di lunghi tempi di cottura rischiando dunque di arrivare sulle nostre un po’ secchi o peggio ancora, poco cotti.
Invece, chiudendo la spigola ( o ricciola, orata, sgombro, salmone) in un cartoccio d’alluminio, otterrete un pesce dalle carni profumatissime e morbide , visto che questo metodo ne preserva tutti gli umori e valori nutrizionali, riducendo al minimo l’aggiunta di grassi. Io spesso aggiungo l’olio solo al momento di servire.
Ogni boccone assaporato sarà tenero e succoso, ma soprattutto sano.

spigola al cartoccio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Spigola al cartoccio

  • 4spigole (circa 300 grammi ciascuna)
  • 2limoni
  • 6spicchi d’aglio
  • 4foglie d’alloro intere
  • 12 ramettiprezzemolo
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero (o peperoncino)
  • q.b.origano

Strumenti

Spigola al cartoccio

  • Leccarda da forno
  • Forbici cucina
  • Tagliere
  • Coltello per le tagliare le verdure

Preparazione

Spigola al cartoccio

  1. e Su un tagliere con un coltello per verdure preparare un trito di prezzemolo e aglio, aggiungere sale, pepe o peperoncino, origano a piacere. Con le mani spezzare a metà le foglioline d’alloro e preparare per ciascun pesce 4 mezze fette di limone, di queste inserirne 2 nel ventre e appoggiarne 2 su uno dei due lati esterni del pesce.

    spigola al cartoccio

    Lavare le spigole già private delle interiora e con delle forbici tagliare le pinne vicino le branche, le pinne situate sul dorso e sulla pancia e infine la coda.

    Preparare poi 4 fogli di alluminio, la cui lunghezza dovrà essere uguale alla lunghezza di ciascun pesce, più un margine sufficiente per poter chiudere il cartoccio su ciascuno dei due lati. Si può calcolare un quattro/cinque dita totali in più rispetto alla lunghezza del pesce da avvolgere.
    Adagiare sul foglio di alluminio un foglio di carta forno più piccolo, basta che esso sia grande quanto il pesce. Esso viene usato per evitare che l’acido del limone venga a contatto con l’alluminio.
    Al centro della carta forno poggiare il pesce, riempirne il ventre con il trito, un foglia di alloro spezzettata, due fette di limone e un filo d’olio.

    spigola al cartoccio

    L’olio è facoltativo, infatti io quando voglio un pesce leggerissimo lo ometto e lo aggiungo solo a crudo al momento di servire, il risultato è comunque ottimo e sicuramente ancora più sano.
    Il trito con prezzemolo, aglio, origano, sale e pepe, l’alloro e le due mezze fette di limone vanno messe anche su uno dei due lati esterni del pesce.

    spigola al cartocciospigola al cartoccio

    Chiudere il cartoccio su tre lati come nella  e lasciare solo una piccola apertura che fungerà da sfiato in cottura per far uscire il vapore in eccesso.

    Adagiare i 4 cartocci sulla leccarda del forno e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi, nella parte centrale per circa 50 minuti.

    spigola al cartoccio

    A metà cottura cambiare la posizione del pesce facendolo poggiare sul lato prima rivolto verso l’alto.
    Per accertarsi che il pesce sia ben cotto, visto che i tempi di cottura variano a seconda della grandezza del pece e del calore prodotto dal vostro forno, aprire delicatamente un cartoccio e infilando una forchetta nella pancia sollevare una falda di pesce per controllare che, laddove il pece è più spesso , le carni si distacchino facilmente e non vi siano tracce di sangue. Se lo farete delicatamente l’estetica del pesce non ne risentirà per nulla e voi sarete certi di portare in tavola un pesce cotto a puntino.
    Se al vostro esame esso risultasse ancora un poco crudo , richiudete l’alluminio e continuate la cottura.
    Potete servire le vostre spigole direttamente nel cartoccio, così ciascun commensale potrà aprire il proprio . Cospargere sul pesce il liquido di cottura , limone spremuto e  olio. Decorare con limone, prezzemolo e se gradite, con peperoncino a pezzetti.

    spigola al cartoccio

Conservazione

Conservare in frigo ben chiuso per un giorno.

Link sponsorizzati nella pagina

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.