Crea sito

Agnello alla provenzale, profumato di erbe aromatiche

Agnello alla provenzale

Agnello alla provenzale
Un modo sfizioso per gustare l’agnello per il pranzo di Pasqua o di Pasquetta, ma anche durante l’anno perchè è una ricetta facile da preparare.

Un secondo piatto gustoso e saporito, la Provenza è la terra dei profumi e questa ricetta infatti è caratterizzata da un abbondante mix di erbe aromatiche.

Agnello alla provenzale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’Agnello alla provenzale

  • 1.5 kgAgnello (tagliato a pezzettoni )
  • 2 spicchiAglio fresco
  • 1 ramettoRosmarino (salvia, timo, prezzemolo)
  • 1 bicchiereVino bianco (secco)
  • q.b.Brodo (senza patata)
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero

Ingredienti per la Salsa

  • 350 gPomodori cuore di bue
  • trito aromatico
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 100 gOlive nere
  • 1 spicchioAglio fresco
  • q.b.Sale fino

Strumenti

  • Casseruola dai bordi alti
  • Pentola
  • Mestolo

Preparazione per l’Agnello profumato

  1. Agnello alla provenzale

    Salare e pepare l’agnello.

    In una casseruola dai bordi alti, scaldare l’olio con i due agli ed il trito aromatico di erbette e rosolarvi l’agnello a fuoco vivace.

  2. Agnello alla provenzale

    Sgrassare il fondo, deglassare con il vino bianco freddo (versato a lato della pentola, NON direttamente sulla carne).

  3. Aggiungere alla casseruola, un mestolino di brodo caldo e portare il tutto a cottura in forno pre-riscaldato a 200°, per 30 minuti circa (coprire la casseruola e poi scoprire gli ultimi 10 minuti).

  4. Agnello alla provenzale

    Per la Salsa: soffiggere nell’olio extravergine, l’aglio, le erbette aromatiche ed unire i pomodori e le olive nere, cuocere per circa 20 minuti e salare e pepare.

  5. Agnello alla provenzale

    Quando la carne sarà cotta, togliete la casseruola dal forno ed unite al fondo di cottura della carne, la salsa, mescolando bene.

  6. Servite i pezzi di agnello accompagnati dalla loro salsa e nidi di patate fritte (v.Ricetta in basso).

Note e Consigli

Ricetta dei Nidi di tagliatelle di patate fritti:

Ingredienti: 400 g di patate; 350 g di farina 00; 1 tuorlo; 30 g di olio di oliva; q.b olio di oliva per friggere.

Procedimento: Bollire le patate con la buccia in acqua salata, passarle con lo schiacciapatate e impastarle con la farina, il tuorlo e l’olio; far riposare l’impasto in frigorifero. Stendere l’impasto in una sfoglia sottile e formare le tagliatelle. Friggere in olio profondo formando dei nidi.

La ricetta è di CucinaAmica e le foto sono scatttate durante il corso di cucina.

Consigli per gli Acquisti !!!

Ideale per cuocere quest’arrosto di agnello è la casseruola Le Creuset Signature in Ghisa con Coperchio, Ø 31 cm, Ovale; la ghisa, diffonde il calore in modo uniforme e lo conserva a lungo, garantendo risultati eccellenti, la potete acquistare su Amazon, cliccando QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.