Crea sito

Torta cioccolato e pere al caramello salato

La torta cioccolato e pere al caramello salato è una vera bontà. Mi ha fatto lavorare, ma vale decisamente la fatica. Elegante e raffinata, questa torta va bene sempre: a merenda, per una domenica in famiglia o per una cena con gli amici. Ben decorata, starà benissimo sulla tavola delle feste o per un’occasione speciale. Prendetevi un momento tranquillo per preparare la torta cioccolato e pere al caramello salato: le preparazioni sono semplici ma delicate e la torta va stratificata nel modo giusto, affinché i sapori siano in equilibrio perfetto ad ogni morso.

Torta cioccolato e pere al caramello
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Giorno 21 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta cioccolato e pere al caramello salato

Per l’impasto base

  • 100 gcioccolato fondente
  • 100 gburro
  • 100 gfarina 00
  • 150 gzucchero
  • 3uova

Per la crema al cioccolato

  • 200 mlpanna da montare
  • 30 gburro
  • 200 gcioccolato fondente al 60%

Per le pere al burro

  • 3pere (ben sode e mature)
  • 40 gzucchero
  • 10 gburro

Per il caramello al burro salato

  • 150 gzucchero
  • 200 mlpanna da montare
  • 80 gburro salato (Se non ne avete, non importa. Andrà bene normale)
  • 5 pizzichifleur de sel

Strumenti

Occorre una teglia da crostata. Questa particolare teglia a bordo basso, una volta capovolta, ci regala una crosta perfetta con un ottimo alloggiamento per le creme morbide.
  • 1 Teglia per crostate antiaderente da 28 cm

Come preparare la torta cioccolato pere e caramello

Di seguito trovate le istruzioni per l’impasto base di questa torta. Viene molto bene anche con una base di pasta frolla al cioccolato, di cui trovate la ricetta QUI. La differenza sta nel fatto che la base di frolla è più croccante, mentre quella che descriverò qui è più morbida. Sono buone entrambi, a voi la scelta. La mia è sempre pasta frolla.

Prepariamo l’impasto base

  1. Cominciamo sciogliendo al microonde il burro con il cioccolato a pezzetti, con grande attenzione perché non deve cuocere. Io di solito procedo a intervalli di 50 secondi, mescolando fino ad avere un composto fluido e tiepido. Ma la stessa operazione si può fare sul gas, a bagno maria.
    Intanto, rompiamo le uova nel bicchiere del robot da cucina, uniamo lo zucchero e mescoliamo. A motore sempre in funzione, coliamo anche il burro e il cioccolato fuso; infine aggiungiamo la farina. Spegniamo il robot, imburriamo bene la teglia e spolveriamola di farina. Quindi versiamo l’impasto, livelliamolo bene e mettiamolo a cuocere nel forno caldo a 180° per venti, venticinque minuti. Prima di girarla su un piatto elegante, lasciamo che la crosta si raffreddi per bene.

Prepariamo le pere

  1. Scegliamo pere compatte, profumate e non granulose. Sbucciamole e tagliamole a fette regolari e non troppo sottili. Quindi passiamole velocemente in padella con burro e zucchero. Rilasceranno un po’ del loro sugo, caramellandosi leggermente, e si asciugheranno senza disfarsi e perdere sapore.

Prepariamo la crema al cioccolato

  1. Prepareremo una ganache al cioccolato fondente.
    Scaldiamo la panna a fuoco dolce e tagliamo il cioccolato a pezzi molto piccoli. Attenzione, mi raccomando, che la panna non si scaldi troppo e non bolla, o sarà davvero un guaio.
    Quindi versiamo in un sol colpo il cioccolato a pezzi nella panna e mescoliamo con cura, fino al suo completo scioglimento. Infine aggiungiamo il burro a pezzetti, giriamo ancora e sigilliamo questa crema con una pellicola a contatto. Mi raccomando di non metterla in frigorifero.

Prepariamo infine il caramello salato

  1. Questa preparazione è delicata, facciamola con cura e con attenzione.
    Mettiamo in un pentolino lo zucchero e poniamolo su un fuoco dolce, lasciandolo fermo, senza mai girarlo, finché non diventi fluido e di colore ambrato. Quindi, fuori dal fuoco, uniamo pian piano la panna precedentemente intiepidita e il burro a pezzetti. Mescoliamo bene fino ad avere un consistenza cremosa. Rimettiamo quindi sul fuoco molto basso, per sciogliere eventuali pezzetti di caramello. Infine aggiungiamo 5 prese di fleur de sel.

Montiamo finalmente la torta cioccolato pere al caramello salato

  1. Torta pere e cioccolato al caramello salato

    Versiamo sul fondo della crosta un generoso strato di caramello al burro salato. Al di sopra di esso adagiamo con cura le pere, a ricoprire tutta la superficie della torta, in modo regolare. Non avanziamone, o saranno poche.
    Quindi livelliamo e coliamo su tutto la crema al cioccolato tiepida. Le pere non devono spuntare: dovremo ottenere una superficie lucida e liscia.
    Riponiamo la torta a raffreddare completamente in frigorifero, ma non gustiamola fredda, ricordiamoci di estrarla dal frigo in anticipo.

Note della pasticcera

Come ho già avuto modo di dire, io sono assai golosa di cioccolato. Di conseguenza sono di gusti esigenti. Questa buonissima torta, secondo me, ha il suo punto debole nell’impasto: io preferisco di gran lunga la pasta frolla. Ma questo, si sa, si può giudicare solo dopo aver cucinato due volte la stessa torta con impasti diversi. Se deciderete di farlo (ve lo consiglio), provate una variante fatta così: marmellata di lamponi al posto del caramello, niente pere ma crema al cioccolato sempre e per forza, e poi qualche lampone fresco per decorare e aggiungere freschezza. Ai veri golosi di cioccolato, quelli che come me non sanno resistere, consiglio la torta regina di Saba. Da mangiare assolutamente.

Se ami i dolci e la buona cucina, torna alla HOME. Troverai molte altre ricette, piccole portate da buffet, idee vegetariane e molto altro. Seguimi su Facebook per non perdere nulla e per scambiare con me consigli e ricette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.