Crema fredda di melanzane e yogurt – Babaganoush senza tahina

Crema-fredda-melanzane-yogurt-babaganoush

La crema fredda di melanzane e yogurt è un piatto perfetto per l’estate. Preparato con l’aggiunta di limone e foglie di menta (o di basilico) è senza grassi, ma potremo senz’altro aggiungere la tahina nello stesso piatto, come ho visto fare a Gerusalemme e in Grecia. Oppure, perché non consumare questa crema di melanzane al naturale, accompagnata da crackers, pane azzimo e verdure crude? Questa sorta di hummus sta bene in tavola insieme con altre preparazioni simili, come l‘hummus di ceci o quello di fave limone e menta, di cui trovate le mie ricette qui.
Vorrei precisare che questa ricetta non è di un libro di cucina. Me l’ha insegnata mia sorella Paola molti anni fa: è buonissima, leggera e fresca. Vogliamo provare? cuciniamo insieme la crema fredda di melanzane e yogurt, ottimo baba ganoush senza tahina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
97,80 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 97,80 (Kcal)
  • Carboidrati 11,76 (g) di cui Zuccheri 7,73 (g)
  • Proteine 2,85 (g)
  • Grassi 5,29 (g) di cui saturi 0,93 (g)di cui insaturi 0,25 (g)
  • Fibre 5,30 (g)
  • Sodio 341,32 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Cosa occorre per la crema fredda di melanzane e yogurt

  • 1 kgmelanzana ovale nera (sono due abbastanza grandi)
  • 1limone
  • 125 gyogurt bianco naturale (per me, yogurt greco intero)
  • 5 gsale
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 ramettomenta (fresca, in alternativa basilico fresco)
  • 1 spicchioaglio (piccolo, senza l’anima)

Come si prepara il babaganoush senza tahina

La cottura delle melanzane va fatta in anticipo.

Cuociamo le melanzane

  1. Cuociamo le melanzane in anticipo, l’ideale sarebbe la sera per il mattino.

    Poniamo le melanzane ben lavate in forno, a 180° per almeno 40 minuti. Devono diventare morbide e afflosciarsi. Una volta tiepide, tagliamole a metà, cospargiamo la polpa di sale e lasciamole tutta la notte in un colino a maglie fitte. Coleranno via il loro liquido di vegetazione.

Prepariamo la crema fredda di melanzane e yogurt

  1. Crema-fredda-melanzane-yogurt

    Spelliamo le melanzane con le mani o con l’aiuto di un cucchiaio, e raccogliamo la polpa in una terrina. Con l’aiuto del passaverdura o con una semplice forchetta schiacciamola bene, fino ad ottenere una crema morbida. Quindi aggiungiamo il succo di mezzo limone, lo yogurt, l’aglio schiacciato e le foglie di menta sminuzzate. Con l’aiuto della forchetta o di una frusta montiamo bene il composto con due cucchiai d’olio. Non ci resta che assaggiare, per poter correggere i vari ingredienti fino ad ottenere l’equilibrio perfetto dei sapori: fresco e acido al punto giusto.
    Mettiamo in frigorifero e serviamo freddo aggiungendo un giro d’olio e due foglie di menta per guarnire.

Note della cuoca

Questo hummus di melanzane si dovrebbe preparare con la menta fresca. Nelle mie foto avete visto il basilico perché questa cuoca ruspante è anche giardiniera e, mentre il mio basilico è rigoglioso, la menta è finita tutta in un sorbetto ed ora è stentarella. Quindi ho usato il basilico che va comunque benissimo.
Se potete però, usate la menta. Se volete servirlo con il sesamo fate così: allungate un cucchiaio di tahina con acqua fredda e olio d’oliva fino ad avere un composto semi liquido e mettete nello stesso piatto melanzane e sesamo. Servite con pane azzimo più o meno croccante, e non vi pentirete.

Tornando alla HOME troverai molte altre ricette con le melanzane, compreso il pesto di melanzane e pistacchi, perfetto per condire la pasta, o da spalmare sul pane. Inoltre ci sono, le melanzane alla parmigiana, la caponata siciliana, e moltissimi altri piatti vegetariani. Seguimi su Facebook e Instagram: troverai ricette veloci, molti consigli utili e non ti capiterà più di essere senza idee per cena.

Chiudo ricordando che l’hummus di ceci si può preparare anche al cioccolato e, sinceramente, lo consiglio a tutti i golosi.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.