Melanzane alla parmigiana: ricetta leggera, non fritte e non grigliate

melanzane alla parmigiani leggere

Come si possono fare le melanzane alla parmigiana leggere? Proprio loro, che sono le regine del fritto siciliano… Io un sistema l’ho trovato, senza ricorrere alle melanzane grigliate che, con rispetto parlando, non vanno bene per questo piatto squisito della tradizione siciliana. Le cuocio prima al forno con una tecnica tutta mia che vi spiego qui in questa ricetta, dopo averle condite per bene (anzi, “cunzate). Quindi, una volta fredde, le uso per la parmigiana. D’altra parte, se leggete le mie ricette della caponata siciliana e del pesto di melanzane e pistacchio scoprirete che le melanzane mi piacciono, le cucino tanto e ho dei segreti per non friggerle rispettando le ricette tradizionali e…no. Quindi non stupisce che io proponga anche delle melanzane alla parmigiana leggere e, credetemi, buonissime.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la parmigiana vanno meglio le melanzane tonde, sono più morbide e più dolci.
  • 1 kgmelanzane tonde
  • 1 kgpomodori perini (maturi, da salsa)
  • 5 fogliebasilico
  • q.b.sale
  • 1carota
  • 1cipolla dorata
  • 1 spicchioaglio
  • 100 gformaggio (grattugiato)
  • 20 gpangrattato
  • 10 gorigano secco
  • 250 mlolio extravergine d’oliva (del tutto indicativo)

Le melanzane alla parmigiana leggere – prepararle e montarle

Preparare le melanzane alla parmigiana non sarà mai veloce, ma queste due preparazioni si possono fare in anticipo. Inoltre, potete sostituire la passata di pomodoro fresco con una in bottiglia di ottima qualità.

Preparazione della salsa di pomodoro e delle melanzane

  1. melanzane alla parmigiana leggere

    Lavate i pomodori, tagliateli a pezzi e metteteli in pentola insieme a carota, cipolla, aglio e sale. Quindi lasciate cuocere per un’ora, un po’ coperto e un po’ scoperto, perché la salsa si consumi e si addensi, ma non troppo. Spegnete il fuoco, aggiungete le foglie di basilico e, infine, passate tutto con il passaverdura e tenete da parte.

    Mentre il sugo cuoce, occupatevi delle melanzane. Foderate una teglia di carta forno e tagliate le melanzane tonde a fette non troppo sottili (ma non troppo spesse). Quindi disponete un primo strato sul fondo della teglia e condite con olio a filo, origano e sale. Da qui proseguite a strati, sempre condendo le fette di melanzane per bene. Quando avrete terminato le melanzane, premete con le mani e coprite con un foglio di stagnola o di carta forno e infornate per 40 o 45 minuti, a 180°.

    Una volta cotte, lasciate raffreddare le melanzane prima di usarle.

Come montare le melanzane alla parmigiana leggere

  1. Prendete una pirofila della giusta misura e mettete due cucchiai di salsa sul fondo già unto d’olio. Con delicatezza (molta) prendete le melanzane ormai fredde e disponetele nella pirofila a formare uno strato compatto. Nel caso in cui fossero troppo sottili, forse si romperanno un po’, ma non importa: il fatto che siano molli, ben condite e non affumicate garantisce molta bontà. Sul primo strato di melanzane versate generosamente pomodoro, formaggio grattugiato e olio a filo. Proseguite così fino a terminare le melanzane. Concludete con il pomodoro e il formaggio, al quale io aggiungo pangrattato, origano, sale e olio (sempre a filo, senza esagerare).

    Infine infornate: è tutto già cotto, ma i sapori devono legarsi per sempre, come gli innamorati. Ci vorrà una mezz’ora a forno caldo. Le melanzane alla parmigiana si mangiano tiepide o fredde e saranno più buone il giorno dopo.

Segreti e tradizioni di famiglia

Le melanzane alla parmigiana fanno parte di quelle ricette tradizionali che ogni famiglia cucina a modo suo. Qualcuno mette mozzarella e provola, altri il rosso d’uovo sodo sbriciolato. Io faccio semplicemente così e devo farvi notare, per finire sfidando i comici e le battute sulle mamme del Nord e quelle del Sud, che le mie melanzane alla parmigiana potrebbero davvero essere mangiate al mare, senza paura che ai bambini poi venga una congestione se fanno il bagno. Però sono anche molto golose: unte al punto giusto, morbide e non affumicate dalla griglia. Somigliano molto a quelle fritte. Quindi datemi retta e provate, provate la mia ricetta leggera per le melanzane alla parmigiana.

Torna alla HOME: ci sono altre ricette, dolci e salate, per le feste o per tutti i giorni, e moltissimi piatti vegetariani. Seguimi su Facebook e Instagram: troverai ricette veloci, molti consigli utili e non ti capiterà più di essere senza idee per cena.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

8 Risposte a “Melanzane alla parmigiana: ricetta leggera, non fritte e non grigliate”

  1. È proprio vero che blog che leggi, ricetta delle melanzane alla parmigiana che trovi.
    Queste sembrano molto gustose, proverò!

    1. Sono buone perchè sono molto simili a quelle fritte, come consistenza e come sapore, ma restituiscono meno olio. Restano condite ma non troppo. Se le cucini, poi mi scrivi di nuovo? per dirmi cosa pensi del risultato. Anche su fb. Grazie, Concetta, ciao.

  2. Sono una grande mangiatrice di parmigiana fatta dalla mia mamma con le melanzane fritte, io non so assolutamente friggere quindi la mia parmigiana non è mai stata lontanamente paragonabile a quella di mamma. Con questa nuova modalità di preparazione ho sicuramente guadagnato terreno, quella di mamma resta sempre quella di mamma, ma la versione di Silvia è davvero buona!!

    1. Ciao Sara, la parmigiana della mamma noi non osiamo neanche sfidarla. Ma se con la mia ricetta vai forte, sono contenta. Provane altre, e fammi sapere

  3. Anni di dibattito su questo. “Secondo me non si fanno le melanzane alla parmigiana se non si friggono” 🤣🤣🤣 ma alla fine ho ceduto! Con le melanzane fatte così al forno, vengono buonissime, si fa molto più veloce e levano la voglia!! Ha vinto la Regina!
    Non le friggono più 😁

  4. Ho provato, sono venute buone, anche se a casa si è scatenato un dibattito su quale sia la ricetta migliore!

    1. Carissima, sei veramente gentile a scrivermi ancora!Sapessi, anche a casa mia il dibattito sulla melanzana fritta o non fritta, per la parmigiana e per la caponata,è sempre sulla tavola. Prova ancora e magari li convinci. Un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.