Sformato di gamberetti con salsa alla senape

Lo Sformato di gamberetti con salsa alla senape, è un piatto molto gustoso, che se preparato in piccole dosi, può essere servito anche come antipasto. Se non volete preparare le mono porzioni, potete tranquillamente optare per un’unica soluzione, mettendo il composto all’interno di uno stampo da plumcake, o da torta. La salsa che ho preparato per accompagnarlo è a base di maionese, con l’aggiunta di un cucchiaino di senape dolce, ma se preferite, potete condirlo con la salsa da cocktail, o con qualsiasi altra. Si tratta inoltre di una ricetta che non richiede molto tempo a disposizione, soprattutto perché i gamberetti sono quelli surgelati, quindi già sgusciati, ed è sempre d’effetto.

Vi piacciono i gamberi o gamberetti? allora non perdetevi le seguenti ricette:

Sformato di gamberetti con salsa alla senape
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

5 uova
8 fette di pane possibilmente tondeggianti
300 g gamberetti surgelati
80 g olio extravergine d’oliva
q.b. sale e pepe
4 cucchiai abbondanti di maionese
1 cucchiaino senape dolce
q.b. burro per gli stampini

Strumenti

2 Padelle
oppure8 Stampini
2 Teglie
oppure

Come si prepara lo Sformato di gamberetti con salsa alla senape

Per preparare lo Sformato di gamberetti con salsa alla senape, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti ma già dosati, per avere tutto a portata di mano.

Oleate le fette di pane, e sistematele all’interno di una teglia precedentemente foderata con carta forno.

Infornate ma a forno preriscaldato a 200°C. modalità statica, fino a che non si saranno dorati: circa 10 minuti.

Una volta bruscati, spegnete e lasciate nel forno affinchè si raffreddino il meno possibile.

Ne frattempo imburrate gli stampini da budino e metteteli da una parte.

Sbattete 4 uova in una ciotola capiente, aggiustate di sale e pepe e aggiungete i gamberetti sgusciati, fatti prima scongelare e scolare.

Mettete metà dose di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente, versatevi il composto, e fate cuocere a fuoco basso solo per 5 minuti.

Mescolate in continuazione con un cucchiaio di legno, perché le uova dovranno rapprendersi lentamente, e il composto dovrà risultare morbido e cremoso.

Togliete la padella dal fuoco e unitevi il resto dell’olio extravergine di oliva e l’uovo rimasto, quindi amalgamate, e ripartite il composto ottenuto negli 8 stampini.

Sistemate gli stampini in una teglia da forno, ma dai bordi alti, riempitela d’acqua per 3/4, e mettete a cuocere in forno per 5 minuti a bagnomaria, alla stessa temperatura del pane.

Preparate infine la salsa alla senape, miscelando la dose di maionese con quella di senape: aggiustatela secondo i vostri gusti.

Ora che gli ingredienti sono tutti pronti, potete assemblare la vostra ricetta.

Mettete il pane bruscato su un piatto di portata, sistemate su ogni fetta uno sformatino ai gamberetti, precedentemente estratto dallo stampino.

Per fare questo, passate la lama di un coltello tutt’intorno allo stampo, staccate il composto e capovolgetelo direttamente sulla fetta di pane.

Servite il vostro Sformato di gamberetti con salsa alla senape, caldo, e versate sulla sua superfice la salsa alla senape.

Consigli varianti e conservazione

Lo sformato si conserva uno o due giorni in frigorifero, anche prima di essere messo a cuocere in forno.

Se non dovessero piacervi i gamberetti, potete cambiare con quello che più vi piace, perché le uova vanno bene con ogni tipo di ingrediente: carne, pesce, verdura, formaggio…

Vi è piaciuta la mia ricetta Sformato di gamberetti con salsa alla senape? Seguitemi sulla pagina Facebook InstagramPinterest  per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.