Passato di cicerchia salsiccia e crostini

Il Passato di cicerchia salsiccia e crostini , mi delizia ogni volta che lo preparo. Anche i miei amici ne sono golosi, così non aspetto altro che arrivino giornate fredde, per poterne preparare in abbondanza. I Crostini di pane poi, così profumati dalle erbette, e unti dall’olio extravergine di oliva, rendono questo piatto, un tripudio di sapori.

Passato di cicerchia salsiccia e crostini di pane
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gcicerchie secche decorticate
  • 3salsicce
  • 8 fettepane
  • 2 spicchiaglio
  • 1rametto rosmarino
  • 1 ciuffosalvia
  • 1 ramettotimo
  • q.b.sale
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.pecorino romano grattugiato se lo gradite

Strumenti

  • Casseruola dai bordi alti
  • Carta forno
  • Frullatore / Mixer

Preparazione

  1. Mettete a bollire le cicerchie, ma in abbondante acqua, affinché possano reidratarsi bene,e lasciatele cuocere per circa 35 minuti, o comunque fino a quando non si saranno ammorbidite del tutto.

    A fine cottura, scolatele, ma lasciate da parte una tazza di acqua di cottura, perché sicuramente vi servirà per frullarle.

    Nel frattempo, tagliate finemente tutte le erbette, e riponetele in una ciotolina, ma fate lo stesso anche con gli spicchi di aglio, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Tagliate le fette di pane, spesse almeno 2/3 centimetri, e ritagliatele ma dadoni, così che mantengano una buona consistenza.

    Sistemateli sulla teglia, ma foderata con carta forno, così che non si attacchino, e spolverizzateli con il trito di erbette, un pizzico di sale, e un filo di olio.

    Infornate a forno già caldo a 180°C., e lasciate cuocere per circa 15/20 minuti, o comunque fino a quando, la doratura non sarà di vostro gradimento.

    In una casseruola dai bordi alti, mettete gli spicchi di aglio tritati, due cucchiai di olio, ma anche le salsicce spellate e sgranate.

    Fate rosolare bene, e poi aggiungete anche la cicerchia, precedentemente frullata.

    Versate all’interno anche 1 litro di acqua calda, alzate la fiamma, e portate a bollore, ma dopo 5 minuti, abbassate e lasciate cuocere per almeno una ventina di minuti.

    Di tanto in tanto girate, ma aggiustate anche di sale, ma non esagerate, perché la salsiccia è già saporita di suo.

    Trascorso il temo necessario alla giusta cottura, spegnete, e servite il vostro Passato di cicerchia salsiccia e crostini, aggiungendo in ogni piatto i crostini di pane, e spolverizzando, ma solo a piacere, con del pecorino romano grattugiato.

Vi è piaciuta la mia ricetta Passato di cicerchia salsiccia e crostini ? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.