Vermicelli, pesto di zucchine e pancetta croccante

Un primo piatto facile e delizioso questi vermicelli, pesto di zucchine e pancetta croccante, ideale da realizzare in questo periodo che le zucchine sono di stagione.

Vermicelli, pesto di zucchine e pancetta croccante

VERMICELLI, PESTO DI ZUCCHINE E PANCETTA CROCCANTE

Ingredienti per 4 persone:

-400 gr. di vermicelli o altro tipo di pasta lunga

-2 zucchine circa 250 gr.

-1 cucchiaio di pinoli

-50 gr. di parmigiano

-qualche foglia di basilico e di prezzemolo

-olio evo 150 ml

-sale e pepe nero

-80 gr. di pancetta affumicata

Preparazione:

Per realizzare questo delizioso primo piatto iniziate dalla preparazione del pesto:  lavate le zucchine, privatele delle estremità e con una grattugia dai fori larghi grattugiatele direttamente in un colino, aggiungete un pizzico di sale e lasciatele riposare per almeno trenta minuti in modo che perdano l’acqua di vegetazione.

Trascorso questo tempo strizzatele e inseritele nel mixer da cucina, date una prima frullata e poi aggiungete l’olio, qualche foglia di basilico, un rametto di prezzemolo ed i pinoli, frullate ancora il tutto per ridurli in crema, versate poi  il pesto in una ciotola , aggiungete il formaggio grattugiato e mescolate in modo che il tutto sia ben amalgamato.

Scaldate  una padella senza condimento ed aggiungete la pancetta tagliata a cubetti piccoli, lasciatela rosolare per 5-6 minuti a fiamma abbastanza vivace, finché  non diventa un po’ croccante ed il grasso non si scioglie, poi mettete momentaneamente da parte.

Intanto in abbondante acqua salata lessate i vermicelli, scolateli e conditeli con il pesto di zucchine. Impiattate immediatamente e completate aggiungendo tocchetti di pancetta croccante ed una abbondante macinata di pepe nero.

Il pesto di zucchine potete utilizzarlo non solo per condire la pasta, ma anche sui crostini caldi di pane,  per insaporire minestre o aggiungere qualche cucchiaio per dare una nota di  colore ad un branzino al cartoccio.

Se vuoi seguire le mie ricette e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.