Pasta frolla al cacao

La pasta frolla al cacao è tra le ricette base della pasticceria. La sua realizzazione è uguale a quella della frolla bianca, ma l’aggiunta del cacao la rende ancora più appetibile e sfiziosa. E’ adatta a tante preparazioni: come crostate e cestini da riempire di confetture, creme, frutta o leccornie che più ci piacciono o per realizzare semplici, ma fragranti biscotti… insomma, preparatela e poi deciderete come utilizzarla al meglio.

Pasta frolla al cacao
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 120 g Zucchero
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 1 bustina Vanillina
  • 1/2 cucchiaino Lievito in polvere per dolci (facoltativo)
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo

Preparazione

  1. Sul piano da lavoro setacciate la farina con il cacao e formate la classica fontana, al centro inserite il burro tagliato a pezzetti, che avrete lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, lo zucchero, l’uovo intero e il tuorlo e la vanillina.

  2. Impastate rapidamente tutti gli ingredienti per far sì che la pasta frolla non si scaldi, fino ad ottenere un panetto lucido e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola da cucina e lasciatelo raffreddare per almeno trenta minuti in frigorifero.

  3. Trascorso il tempo dovuto in frigorifero, potete sbizzarrire la fantasia e utilizzare la vostra pasta frolla al cacao per le preparazioni che desiderate. Ricordatevi che stenderla tra due fogli di carta forno vi facilita il lavoro, così non si appiccica al matterello o al piano di lavoro. Questo panetto è sufficiente per foderare uno stampo per crostata del diametro di almeno 24 cm.

Note

Se volete ottenere una pasta frolla al cacao più soffice e alta setacciate, insieme alla farina, 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

Precedente Trippa al pomodoro con patate e fagioli Successivo Pasta all'ortolana a modo mio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.