Bigoli al ragù bianco

I bigoli sono un  formato di pasta lunga di origine veneta, ottimi da condire secondo tradizione con il ragù d’anatra o con una salsa  di sardella. Io li ho rivisitati utilizzando quello che avevo in dispensa e ho preparato i bigoli al ragù bianco, ottenendo un piatto saporito e semplice da realizzare.

Bigoli al ragù bianco

BIGOLI AL RAGU’ BIANCO RICETTA RIVISITATA

Ingredienti per 4 persone:

-400 gr. di bigoli o in mancanza spaghettoni

-400 gr. di polpa di suino

-100 gr. di prosciutto cotto

-1/2 bicchiere di vino bianco secco

-1 cipolla bianca

-1 carota

-1 costa di sedano

-1 spicchio d’aglio

-1 foglia di alloro

-1 cucchiaino di prezzemolo

-qualche ago di rosmarino

-1 cucchiaio parmigiano grattugiato

-olio evo

-sale e pepe nero

Procedimento:

Per realizzare questo piatto di origine veneta, si dovrebbe utilizzare il ragù con carne d’anatra, in non avendola ho utilizzato la polpa di suino ed il prosciutto cotto.

Ho messo a scaldare  un tegame con qualche cucchiaio d’olio ed ho aggiunto un battuto di cipolla, carota, sedano e uno spicchio d’aglio che ho passato nello schiaccia aglio.

Appena appassiti ho inserito la carne tagliata a pezzetti piccoli e una foglia di alloro, ho lasciato rosolare ed ho sfumato con il vino bianco, appena sfumato ho coperto il tegame e lasciato cuocere la carne per circa trenta minuti a fuoco molto basso.

Quando cotta, ho inserito i pezzetti di carne con il prosciutto e qualche ago di rosmarino nel mixer da cucina ed ho frullato.

Ho reinserito la carne  nel condimento della padella, ho salato, pepato, aggiunto un cucchiaino di prezzemolo tritato ed ho lasciato insaporire per circa cinque minuti.A fine cottura ho tolto la foglia di alloro.

Nel frattempo ho lessato i bigoli in abbondante acqua salata e li ho aggiunti al condimento mescolando bene ed aggiungendo 1 cucchiaio abbondante di parmigiano. Ho servito il piatto aggiungendo un filo di olio a crudo.

Se vuoi seguire le mie ricette e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.